We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Un successo il concerto d’inizio anno della banda musicale di Mirto


Anche nel 2018 è ritornato puntuale, come ogni anno, presso il palateatro comunale “Giacomo Carrisi” di Mirto, il Gran Concerto d'inizio anno dell' Orchestra di fiati “Giacomo Puccini -  Città di Crosia”, giunto all'ottava edizione. Pure stavolta si è trattato di un programma impegnativo e di qualità, testimone della crescita artistica del gruppo e frutto di mesi di lavoro da parte dei 35 giovani musicisti sotto l'egida del maestro Salvatore Mazzei. Al concerto ha partecipato, in qualità di maestro direttore ospite, Maurizio Managò, eccellenza del panorama bandistico nazionale, assoluto protagonista del Movimento bandistico calabrese, nonché  personalità di spicco del panorama musicale bandistico nazionale.. Dunque, l’evento realizzato a Mirto è stato un vero e proprio successo. Folta la partecipazione di pubblico. L’orchestra cittadina ha tenuto una performance di alto livello.  Il programma musicale, accuratamente scelto dal maestro Salvatore Mazzei, ha spaziato dalla musica originale per banda, al repertorio sinfonico, dalla musica da film alle arie d'opera. Applausi e standing ovations per un'ora e mezza di grande musica ed emozioni che hanno letteralmente incantato la folta platea. Particolarmente apprezzati i brani eseguiti, fra cui la strepitosa Sinfonia dell'opera "Nabucco" di Giuseppe Verdi, diretta dal maestro direttore ospite Maurizio Managò. A impreziosire ulteriormente la serata le voci del Coro polifonico “Donizetti”, diretto dal maestro Giuseppe Fusaro e le voci soliste di Teresa Musacchio e Franco Ruggiero Pino. Emozionanti le esibizioni solistiche di Giuseppe Blefari (tromba), Gennaro Salatino (sax alto), e del presidente dell'orchestra, Giuseppe Greco, che a sorpresa si è esibito nel finale cantando una particolare versione swing  di "Nel blu dipinto di blu" di  Domenico Mudugno. Impeccabile la direzione del maestro Salvatore Mazzei. A lui il merito di aver fatto, in pochi anni, di un giovane gruppo bandistico una formazione orchestrale sicuramente tra i migliori del territorio. Nel finale sono intervenuti il sindaco di Crosia, Antonio Russo e l'assessore comunale alla Cultura, Graziella Guido che hanno evidenziato il prezioso lavoro socio-culturale svolto dall' Istituto Donizetti e in particolar modo dall' Orchestra di fiati "G. Puccini", definendola eccellenza della città da sostenere e valorizzare.  Il maestro Maurizio Managò ,ha messo in risalto l'importanza dell'attenzione che le istituzioni e la gente di Crosia riservano alla banda e al pregevole lavoro del maestro Salvatore Mazzei; un fattore importante che crea entusiasmo e che porterà l'orchestra su palcoscenici sicuramente più importanti.


di Redazione | 13/01/2018

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro...mio amico 2017


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it