We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Bevacqua: Dopo la legge antincendi, lavoriamo ad un piano strategico per la formazione di personale


Dopo l’approvazione della nuova legge quadro regionale di prevenzione e contrasto agli incendi boschivi, adesso bisogna procedere nella cura e salvaguardia dei territori, garantendo, con misure concrete, la presenza dell'uomo nelle aree interne”. Così il consigliere regionale Mimmo Bevacqua (foto), presidente della Commissione Ambiente e Territorio, il quale prosegue annunciando il suo rinnovato impegno teso a coniugare e tenere insieme ambiente, territorio, occupazione e formazione. “C’è bisogno oggi – dichiara Bevacqua - di trovare soluzioni, finanziamenti e supporti tecnici per formare le indispensabili figure professionali adatte a un contrasto efficace rispetto a incendi e dissesto idrogeologico. Perché incendi e dissesto sono due volti diversi dello stesso problema. La manutenzione costante e consapevole è l’unico rimedio efficace”. “Senza la formazione adeguata e programmata di un congruo bacino di personale –conclude Bevacqua – ci si limiterebbe a inseguire le emergenze, il che non condurrebbe ad alcuna soluzione reale. Ecco perché, l’appello che lancio al Consiglio regionale e al Presidente Oliverio è di utilizzare i primi mesi dell’anno appena iniziato per un progetto strategico e mirato che sia capace di avviare, prima della fine della legislatura, un nuovo modello di presa in carico dell’ecosistema quotidianamente vissuto”.  


di Redazione | 08/01/2018

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it