We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Spezzano Albanese (Cosenza) - Stasera XIV edizione di Miss Arbereshe


Ormai ci siamo! Il grande giorno è finalmente arrivato! E così stasera, domenica, alle ore 21, nella splendida ed incantevole cornice del Teatro Comunale “Vincenzo Pesce”, andrà in scena l’attesissima XIV edizione di Miss Arbёreshe  – che quest’anno promette di regalare ai presenti importanti novità, a partire da una scenografia completamente rinnovata e rivisitata all’insegna della dinamicità, ospiti di primissimo piano, sponsor prestigiosi, imprevedibili sorprese e, soprattutto, i costumi tradizionali dei discendenti di Skanderbeg in Italia protagonisti assoluti della serata. La manifestazione, - riferisce una nota a firma di Giuseppe Montone -promossa e organizzata dall’Associazione turistica Pro Loco della cittadina arbëreshe guidata con sapienza e passione dal Presidente Cosmo Damiano Montone e dal suo vice Domenico Martucci e patrocinata dall’amministrazione comunale di Spezzano Albanese, dall’Assessorato Regionale al Turismo e alle Minoranze Linguistiche e dall’Amministrazione Provinciale di Cosenza, proseguendo lungo la strada già tracciata nella precedente edizione (e che punta a raggiungere, tra l’altro, anche per merito del necessario supporto politico-istituzionale, l’ambizioso traguardo della presenza dei costumi di tutte le minoranze linguistiche esistenti in Italia), garantirà ampio spazio alle minoranze linguistiche presenti in Calabria. Sponsor ufficiale di Miss Arbёreshe 2010, vero e proprio fiore all’occhiello della Proloco, quello che, a ragion veduta, è a tutti gli effetti un imperdibile appuntamento ricco di cultura e tradizioni, piuttosto che un semplice e noioso concorso di bellezza riservato a ragazze fin troppo ambiziose, sarà quest’anno la DISTILLERIA F.LLI CAFFO Srl di Limbadi in Provincia di Vibo Valentia (www.caffo.com) che con il suo elisir “Arabesh” a base di erbe e spezie orientali (unite attraverso una formula segreta gelosamente custodita dai Caffo e tra i cui ingredienti è possibile indicare unicamente la noce moscata, la cannella, i chiodi di garofano, il fieno greco, il coriandolo, la preziosa mirra e lo zafferano, di cui per giunta è coltivatore unico in Calabria), creato appunto in onore della comunità etnica degli arbëreshe, ha voluto confermare e sottolineare la propria attenzione per le tradizioni e il territorio della Calabria. Una presenza di assoluto prestigio, quindi, che non poteva non prevedere anche una piacevolissima degustazione dell’elisir nel corso del Concorso – Rassegna Nazionale costumi italo-albanesi.   E sempre nel contesto delle sponsorizzazioni di primissimo piano, la manifestazione ospiterà anche il “CALLIPO GROUP” di Maierato in Provincia di Vibo Valentia. La celebre azienda – la prima in Calabria e tra le prime in assoluto in Italia ad inscatolare il pregiato tonno del Mediterraneo pescato con il sistema delle “tonnare fisse” - è stata fondata a Pizzo, cittadina situata nel cuore del Golfo di Sant’ Eufemia (e particolarmente nota sin dall’antichità per la pesca del tonno di Tonnara), nel 1913 da Giacinto, bisnonno dell’attuale amministratore Pippo Callipo. Amore per la tradizione, passione per la qualità, attenzione alle esigenze del consumatore: sono le parole d’ordine da sempre alla base della filosofia della Famiglia Callipo. Per l’occasione, oltre ad offrire un gustosissimo tartufo di propria produzione al pubblico presente, alle ragazze iscritte al concorso sarà fatto dono di un gustosissimo cofanetto contenente un vasto assortimento dei prodotti Callipo.   Orafo unico della manifestazione sarà il maestro Stanislao Misurelli di Spezzano Albanese (CS), il cui laboratorio si è sempre contraddistinto per l’originalità e per l’esclusività delle proprie meravigliose creazioni, in particolare di quelle legate alla cultura arbëreshe che prevedono, attraverso un lungo e paziente lavoro eseguito interamente a mano, fili di micro perle e pietre preziose incastonati su modelli in oro. Toccherà a lui, in particolare, progettare e realizzare la corona della vincitrice della XIV edizione di Miss Arbёreshe e i premi che saranno consegnati alle prime tre classificate: collier con rubini e perle (1° classificata), collier con smeraldi (2° classificata) e collier con rubini (3° classificata).  

di Redazione | 22/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it