We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Inaugurata la nuova area mercatale


Effettuato il formale taglio del nastro per la nuova area mercatale di Mirto. All’apertura del mercato, insediato nell’area residenziale di Via Pertini, erano presenti l’Assessore alle Attività produttive, Simona Stasi, che in questi mesi ha lavorato sul nuovo progetto mercatale, e l’Assessore all’Urbanistica, Giovanni Greco, coadiuvati dal comandante della Polizia municipale, Giovanni La Pietra, e dal presidente dell’Acom, Associazione commercianti di Rossano, Natale Chiarello, consulente dell’Amministrazione comunale nell’elaborazione del nuovo regolamento commercio del Comune di Crosia. “Diamo principio – ha commentato l’assessore Stasi – a un progetto nuovo e di ampio respiro sul quale l’Amministrazione comunale ha lavorato sin dal suo insediamento. Non si tratta semplicemente aver individuato una nuova zona mercatale, sicuramente più confortevole e maggiormente predisposta ad accogliere una struttura commerciale ampia rispetto alla precedente, bensì del compimento di un percorso programmatico lungo ed impervio che ha consentito all’Amministrazione di varare un nuovo disciplinare sul commercio ambulante e di regolamentare l’accesso alla vendita ai soli esercenti regolari. L’assessore Greco, invece, ha evidenziato che si tratta della <<politica del fare”. E ha spiegato. “Con l’apertura del nuovo mercato, in appena due anni, siamo riusciti a dotare il centro urbano di Mirto e il centro storico di Crosia di nuovi servizi pubblici per l’accoglienza. Infatti – ha proseguito Greco – tutti, da oggi, potranno individuare in modo semplice la zona destinata al commercio a posto fisso, grazie ad una cartellonistica visibile, e tutti gli utenti dell’area mercatale avranno a loro disposizione anche i servizi igienici. Insomma – ha concluso Greco – abbiamo realizzato un nuovo sito mercato efficiente e moderno”. La nuova area mercatale è predisposta per 80 posti. In questa primo step sono stati assegnati tutti i posti destinati al settore non alimentare a tipologia mista (abbigliamento, accessori per l’abbigliamento, biancheria, intimo, casalinghi, tendaggi, articoli per la casa). Ma si sta già lavorando per ampliare l’offerta commerciale prevedendo il mercato dei prodotti alimentari a Km zero, a cadenza quotidiana.   


di Redazione | 21/12/2017

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it