We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Tex Willer, l'Istituto comprensivo ha realizzato un'azione formativa con il noto fumetto.


Si è conclusa presso la sala riunioni della scuola media dell’Istituto comprensivo Crosia Mirto una mostra su Tex Willer, L’attività pianificata dal docente Gabriele Palermo non è stata caratterizzata soltanto alla semplice esposizione della più famosa e duratura serie di fumetti italiana di sempre. “L’azione – ha evidenziato il dirigente scolastico, Rachele Anna Donnici, ha avuto una buona ricaduta anche sul piano didattico” . Infatti, ad arricchire l’iniziativa ci sono stati vari incontri con gli alunni delle classi terze della scuola secondaria di primo grado, i quali, dapprima, hanno avuto modo di visionare l’esposizione della collezione privata dello stesso professor Palermo, composta da oltre 500 fumetti, nonché vari quadri tematici per l’apprendimento. A seguire, volta per volta, una vera e propria lezione, partendo dalla presentazione del protagonista, la visione dell’unico film cinematografico su Tex, quindi, lo svolgimento di un mini questionario. Difatti, gli alunni delle varie classi che si sono succedute, hanno scelto un fumetto a loro piacimento, dopo aver effettuato una lettura individuale, hanno dovuto effettuare una sintesi, in poche righe, del racconto scelto. Non basta. Durante gli incontri con le singole classi l’insegnante ha interagito con gli alunni sottolineando loro gli aspetti di carattere storico, sociale e antropologico, che viene raccontato attraverso il personaggio immaginario di Tex Willer, ideato nel 1948 da Giovanni Luigi Bonelli e Aurelio Galleppini. Le giornate formative sono state arricchite da un apposito sottofondo musicale, di Leo Rojas, panflutista ecuadoriano, nonché da un’adeguata illuminazione, allo scopo di creare fra i giovani lettori una piacevole atmosfera. Fra le tematiche trattate, durante le lezioni rivolte agli studenti, ci sono da sottolineare la “Guerra di Secessione in America” (Tex e la sua guerra); “Pionieri europei e sterminio del popolo indiano”, “Tex ranger: giustizia umana fra legge e fuorilegge” e “Tex e la corruzione del potere. “Attraverso la sua lettura – ha commentato il professore Palermo -  si mira a un arricchimento di conoscenze storiche e all’acquisizione di competenze di cittadinanza, osservando i comportamenti del protagonista nei suoi rapporti con la società, con il potere politico e militare, con la delinquenza e con i più deboli”. Infine, lo stesso docente ha sottolineato che si tratta di un fumetto di ottima fattura linguistica e privo di espressioni volgari. 


di Redazione | 18/12/2017

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano 10 aprile decennale IonioNotizie.it vendesi tavolo da disegno bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it