We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Al via rimozione cartelloni senza autorizzazione


Ripristinare il decoro urbano e assicurare una maggiore sicurezza alla circolazione stradale. Tutti i proprietari degli impianti privati di cartelloni pubblicitari e di segnaletica direzionale privi di autorizzazione devono provvedere alla rimozione entro 30 giorni, a partire da oggi venerdì 1° dicembre.

 A darne notizia è lo stesso Sindaco Giuseppe GERACI (foto) sottolineando la necessità di ripristinare in diversi punti del vasto territorio comunale legalità e qualità dell’immagine cittadina, spesso preda purtroppo di forme di irregolarità più simili al vandalismo. Che ostacoleremo – aggiunge – nell’interesse generale della comunità, del rispetto delle regole per tutti, oltre che dell’ambiente e non da ultimo della stessa sicurezza stradale.

 Trascorsi i 30 giorni – si legge nell’ordinanza a firma oggi (venerdì 1 dicembre) del responsabile del settore comunale ambiente Antonio DURANTE – attraverso il settore manutenzione e viabilità, il Comune, provvederà d'ufficio alla rimozione dei mezzi pubblicitari o segnaletici comunicandolo all'interessato tramite una notifica. Il proprietario degli impianti potrà ritirarli entro 30 giorni dalla rimozione presso l’Autoparco Comunale di Contrada BONIFACIO. Trascorso questo tempo saranno smaltite. Al trasgressore saranno addebitati i costi sostenuti dall’Ente sia per la rimozione che per l’eventuale smaltimento. 

 


di Redazione | 03/12/2017

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it