We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Pantano Martucci, Antoniotti: una contrada isolata dalle piogge


“Nelle periferie e nelle contrade i cittadini contano i danni causati dalle ultime precipitazioni autunnali ma per la mancanza totale di manutenzione sulle strade e sui raccordi per la raccolta delle acque bianche. La situazione più allarmante in contrada Pantano Martucci dove i residenti, in occasione delle ultime piogge, sono rimasti isolati”. È quanto dichiara il capogruppo consiliare di Rossano Prima di Tutto, Giuseppe Antoniotti, che in merito agli eventi atmosferici che hanno colpito l’area della periferia est della Città e sui danni provocati ha presentato una specifica interrogazione a risposta scritta al Sindaco Mascaro per sapere se l’Amministrazione comunale ha previsto e programmato interventi di manutenzione risolutivi. “Lo scorso 15 novembre – dice Antoniotti - sono bastate poche ore di pioggia per trasformare la strada in un vero e proprio acquitrino e creare, ancora una volta, disagi ai cittadini del luogo. È questo, infatti, ormai da circa due anni, un inconveniente che si ripresenta puntualmente ad ogni pioggia impedendo, di fatto, ai residenti di Pantano Martucci di poter raggiungere le proprie abitazioni. Purtroppo, la cosa che più rattrista, è che sono decine gli esposti che i cittadini hanno fatto pervenire agli Uffici comunale, evidenziando lo stato precario di manutenzione della contrada, ma senza che mai tali istanze venissero prese in considerazione. Tutto ciò, nonostante in quest’area risiedano numerose famiglie che stanno valutando l’ipotesi di chiedere, attraverso sottoscrizione, l’annessione giuridica dei servizi e dello stato civile al vicino comune di Crosia. Se così fosse sarebbe uno schiaffo morale alla classe politica e dirigente rossanese. A Pantano Martucci, inoltre, operano anche diverse piccole industrie di eccellenza nel campo agroalimentare che contribuiscono all’economia della nostra Città. Da Sindaco – precisa ancora il capogruppo di RpT – negli anni scorsi programmai ed iniziai ad attuare una serie di interventi strutturali e di manutenzione straordinaria, realizzando lungo la strada comunale una serie di caditoie a drenaggio delle acque bianche. Perché quel progetto, chiuso ormai chissà in quale cassetto comunale, non viene riabilitato e completato?  E in caso contrario – chiede ancora Antoniotti nell’interrogazione - quale tipo di intervento è all'attenzione degli Uffici per risolvere il problema? Cosa intende fare nell'immediato affinché si garantisca ai cittadini il transito lungo la strada, anche durante le piogge, e nell'imminente stagione invernale?”.  


di Redazione | 30/11/2017

Pubblicità

cinema teatro sanmarco rossano vendesi tavolo da disegno Spazio pubblicitario disponibile Il libro...mio amico 2017


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2018 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it