We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Welfare, Corigliano modello regionale


Corigliano continua ad essere modello regionale e riferimento esemplare per le Politiche sociali. Nonostante le varie avversità, l’Ambito di Corigliano prova ad andare avanti, grazie all’impegno ed alla tenacia degli amministratori locali, alla competenza e alla forza di volontà degli operatori dei Servizi sociali, nonché alla sensibilità della popolazione, nel tentativo di avviare un effettivo cambiamento sociale, attuando percorsi inclusivi e solidali. Permangono, certamente, le difficoltà quotidiane e le continue emergenze, ma le competenze sviluppate dalle Amministrazioni locali nell’attuazione delle politiche sociali e nell’attivazione di accordi di rete funzionali alla gestione delle misure previste, la forza di volontà e la convinzione di dover continuare ad operare per il bene della collettività inducono a sperare in un futuro migliore, in una società più coesa e responsabile.  

Sono, questi, alcuni passaggi del RAPPORTO DI VALUTAZIONE: DAL SIA AL REI promossa dall’ALLEANZA CONTRO LA POVERTÀ e che vede la Città del Castello Ducale tra gli otto casi nazionali presi ad esame. Insieme a BRESCIA, REGGIO EMILIA, MODUGNO-BITETTO-BITRITTO, PORDENONE, MERCOGLIANO, ROMA CAPITALE, PALERMO.

 Il Sindaco Giuseppe GERACI esprime soddisfazione per la giusta attenzione che a livello regionale e nazionale si continua a dare al lavoro, agli sforzi e alle competenze messe in campo nell’ambito dei diritti, servizi e politiche sociali, assistenza all’infanzia, alla famiglia ed in favore delle persone diversamente abili e non autosufficienti.

 Da Tina DE ROSIS, responsabile comunale del Settore Servizi sociali e Referente Sia a Franca MUOIO, operatore del Centro per l’Impiego; da Don Pino STRAFACE, referente della sede di Corigliano per la Caritas Diocesana a Tiziana COSCARELLA, presidente dell’ Associazione MAMME PER IL SOCIALE. Sono, queste, le persone che, insieme all’assessore regionale Federica ROCCISANO e all’assessore comunale Marisa CHIURCO sono state intervistate. Il Rapporto, nello specifico, illustra i risultati di una valutazione indipendente sull’attuazione del Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) in Italia al fine di trarne indicazioni utili alla successiva implementazione del Reddito d’Inclusione (REI).


di Redazione | 14/11/2017

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it