We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Quattro sacerdoti nel cimitero per la celebrazione interparrocchiale


Ampia partecipazione di fedeli, in occasione della commemorazione dei defunti, alla Santa Messa interparrocchiale, che ha avuto luogo presso il cimitero comunale di Crosia. L’importante, e ormai consueta, funzione religiosa, è stata concelebrata dai parroci delle parrocchie presenti nel territorio comunale della cittadina ionica, vale a dire, don Umberto Pirillo (“Divin Cuore” di Mirto), don Giuseppe Ruffo (“San Giovanni Battista” di Mirto), don Claudio Cipolla (parroco “San Francesco d’Assisi” di Sorrento nonché amministratore di “San Michel Arcangelo” di Crosia) e don Giuseppe De Simone, Rettore della Rettoria “Madonna della Pietà” di Crosia. Quest’anno la celebrazione è stata animata dalla parrocchia “Divin Cuore” di Mirto. Le letture, invece, sono state affidate ai lettori delle varie parrocchie. Il Sacro rito si è svolto nell’area nuova del camposanto. Presente alla cerimonia religiosa, anche il Sindaco della cittadina ionica, Antonio Russo, accompagnato dagli agenti della Polizia municipale, con il gonfalone del Comune di Crosia. Nel corso dell’intera giornata di ieri c’è stato un viavai continuo di persone che si sono recate al cimitero per visitate le tombe dei cari defunti. Nella comunità sociale crosimirtese è molto sentito il culto del cimitero. Durante tutto l’arco dell’anno, infatti, le persone del luogo si prendono cura delle tombe e delle cappelle dei propri cari. 


di Redazione | 05/11/2017

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it