We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Una “scultura” di Affidato a sostegno del Women for Women


Un evento che parla di violenza e delle sue cicatrici, nel corpo e nell’anima di una donna. Violenza è quella psico-fisica del tumore al seno che, in Italia, viene diagnosticato a circa 50 mila donne ogni anno, confermandosi il big killer più letale del genere femminile. Violenza è quella di un uomo, oltre cento donne ogni anno vengono uccise, quasi sempre da coloro che sostengono di amarle. Questo il tema del “Women for Women against violence”, al quale ha partecipato attivamente anche il maestro orafo crotonese Michele Affidato, da sempre estremamente sensibile a questi temi. Affidato ha realizzato il “Premio Camomilla”, quello che i promotori dell'iniziativa hanno definito “una vera e propria scultura” capace di rappresentare al meglio l'evento.  La scultura raffigura due mani unite con al centro il fiore di camomilla che s’ispira alle virtù terapeutiche della pianta e rappresenta il concetto di solidarietà. Il “Women for Women” è stato promosso dall’Associazione Consorzio Umanitas Onlus e organizzato dalla sua Presidente, Donatella Gimigliano, in collaborazione con Avs e PiùAthena eventi, il charity event, Patrocinato dalla Rai, dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio, dalla Regione Lazio e dalla FERPi, si è tenuto al The Church Village di Roma ed è stato presentato dalla giornalista Emma D’Aquino con l’obiettivo, anche, di sostenere due associazioni, Salvamamme per la Valigia di Salvataggio e IncontraDonna Onlus. “IncontraDonna”, presieduta da Adriana Bonifacino, responsabile dell’Unità di Diagnosi e Terapia in Senologia dell'Ospedale Sant'Andrea di Roma, nata per rispondere ai bisogni delle donne in cura, soprattutto per non sentirsi abbandonate nel “dopo”. Il “Premio Camomilla”, realizzato dal maestro Michele Affidato, è stato consegnato alla  modella e ambasciatrice di Miss Italia contro la violenza Gessica Notaro, il prof. Michelino De Laurentiis, Direttore dell'unità operativa complessa di oncologia senologica dell'Istituto Nazionale Tumori “Fondazione Pascale” di Napoli e responsabile della ricerca del vaccino contro il tumore al seno, il Direttore Centrale DAC - direzione anticrimine, Prefetto Vittorio Rizzi, il Direttore Scientifico del mensile Ok Salute, prof. Antonino Di Pietro che ha ricevuto la scultura direttamente dalle mani del Presidente della Lilt Francesco Schittulli, Paola Ferrari, Francesco Testi, Veronica Maya premiata proprio dal maestro Michele Affidato, Rossella Brescia, Elena Santarelli, Valeria Graci, la vocalist Edy Giordano, il Direttore Generale di Salvamamme, Katia Pacelli, il coordinatore nazionale di AVTEA, Emiliano Paolini, Carmen, Mara e Michele Pisano dell’omonimo Centro Medico e Andrea Petrangeli di Banca Generali. Nel corso della serata spazio anche alle performance coreografiche di  Andrè De La Roche e Alessandro Alcanterini della Move. “Mettere a disposizione la mia arte per tematiche cosi delicate e attuali - commenta Affidato -  mi fa sentire vicino a chi ogni giorno lotta con questi due mali. Allo stesso tempo la scultura che ho realizzato vuole anche essere un riconoscimento a tutte le personalità che dedicano la loro vita alla prevenzione del tumore al seno e lottano contro la violenza sulle donne”. Tra gli ospiti anche  Patrizia Mirigliani, Cesara Buonamici, Stefano Marroni, Roberta Damiata, Lea Gasparoli, Irene Bozzi, Cinzia Leone, Vitaliano De Salazar, Antonella Salvucci, Claudia Conte e Alessandra Canale.


di Redazione | 12/10/2017

Pubblicità

Vulcano assicurazioni auguri natalizi cinema teatro sanmarco rossano All Agency Saverio Madeo auguri natalizi Autoscuola la tecnica auguri natalizi Estratech (Franco Spagna) Auguri natalizi Impresa pulizia splendor -  auguri natalizi


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it