We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Settimana nazionale della dislessia: gli eventi promossi che vedranno protagonisti gli alunni delle scuole Testo:


Anche quest'anno Crotone aderisce alla Settimana Nazionale della Dislessia. Gli eventi previsti nel corso della Settimana che interesseranno la città di Crotone e la sua provincia sono stati presentati nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta nella Sala Giunta.

Con la vicesindaco Antonella Cosentino, il presidente della sezione di Crotone dell'AID Fabrizio Marescalco, Maria Assunta Martino psicologa, Patrizia Sbezzi pedagogista, Antonia Colella psicologa e Rosita Corigliano psicologa e psicoterapeuta.

L'iniziativa si terrà in concomitanza con la European Dyslexia Awarenees Week e per quest'anno è stato scelto il titolo “DSA? Diverse strategie di apprendimento” con l'intento di porre l'attenzione sulle potenzialità piuttosto che le difficoltà, utilizzando lo stesso acronimo per proporre un altro punto di vista.

Il presidente dell'AID di Crotone Fabrizio Marescalco ha precisato che l'obiettivo della Settimana è di mettere al centro di tutte le attività proprio i ragazzi  rendendoli protagonisti.

La vice sindaco ed assessore alla Pubblica Istruzione Antonella Cosentino ha confermato la vicinanza dell'amministrazione Pugliese sia all'Associazione che all'evento che per il secondo anno è sostenuto dal Comune di Crotone evidenziando che è importante fare attività di sensibilizzazione soprattutto nelle scuole

L'iniziativa prevede un articolato programma di eventi di informazione, sensibilizzazione e giochi didattici rivolti agli alunni, alle famiglie ed ai docenti coinvolgendo tutto il territorio provinciale.

Il programma prevede la prima iniziativa il 2 ottobre con Patrizia Sbezzi e Caterina Vallone, pedagogiste tutor dell'apprendimento e socie AID, che svolgeranno la loro attività nelle classi dell'Istituto “Rosmini” di Crotone.

Le esperte hanno progettato per l'occasione un gioco metafonologico “Apprendiamo giocando, dai giochi tradizionali alla metafonologia” per consolidare tale competenza, in quanto studi neuroscientifici hanno ritenuto essere prerequisito essenziale per l'apprendimento della letto – scrittura.

Il 3 ottobre saranno protagonisti gli alunni dell'Istituto Comprensivo di Cotronei con un seminario informativo e formativo con gli esperti Maria Assunta Martino, Rosita Corigliano, Caterina Vallone, Patrizia Sbezzi e Antonia Colella che chiariranno che le persone con disturbi specifici dell'apprendimento hanno un diverso modo di apprendere e per loro sono necessarie strategie differenti rispetto a quelle usate canonicamente.

Comprendere le loro difficoltà e il loro modo di pensare, creativo e divergente, deve essere intesa come una opportunità a trovare nuove risorse per fare la differenza nel percorso verso l'inclusione e il successo scolastico, lavorativo e sociale.

Stessa iniziativa sarà riproposta il 4 ottobre all'Istituto Filottete di Cirò Marina.

La Settimana Nazionale della Dislessia terminerà il 6 ottobre con la professoressa Stefania Luzzaro che proporrà il gioco “le tabelline, sfide adeguate e strategie vincenti” presso l'IC. Abate Fabio di Bona di Cutro.

L'attività didattica proposta coinvolge gli alunni di terza primaria ed ha come obiettivo quello di sviluppare e consolidare le competenze sulle tabelline.

Gli eventi della Settimana Nazionale della Dislessia sono sostenuti anche dall'Ufficio Scolastico Provinciale  di Crotone.

 


di Redazione | 30/09/2017

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it