We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Don Claudio Cipolla e don Pino De Simone alla guida delle chiese del centro storico


Negli ultimi giorni si è assistito al cambio dei sacerdoti che sono chiamati a guidare le chiese del centro storico di Crosia. Nella parrocchia “San Michele Arcangelo” al posto di don Michele Romano, trasferito a Mandatoriccio e Pietrapaola Mare, è subentrato, nella qualità di amministratore parrocchiale, don Claudio Cipolla. Cambiamento sostanziale anche, nella rettoria “Madonna della Pietà: don Giuseppe Scigliano, trasferito nella parrocchia “San Paolo” di Rossano Scalo, è stato sostituito da don Giuseppe Paolo De Simone, meglio conosciuto come don Pino. Sia don Claudio che don Pino si sono insediati e hanno celebrato la prima Messa nelle rispettive chiese di competenza.  I due presbiteri sono stati accolti con gioia dai fedeli del posto. Don Claudio Cipolla, originario di Spezzano Albanese, ormai da oltre cinque anni nella comunità crosimirtese, oltre ad amministrare la parrocchia del centro storico di Crosia, continuerà a svolgere la funzione di parroco nella parrocchia “San Francesco d’Assisi” della frazione Sorrenti di Crosia. “Ringrazio Dio – ha detto don Claudio - per i benefici che compie con meraviglia nella mia vita”. Il giovane sacerdote ha ringraziato l’Arcivescovo di Rossano – Cariati , mons. Giuseppe Satriano per la fiducia e la stima, il Vicario Generale, mons. Antonio De Simone per le parole espresse nel presentarlo come amministratore a Crosia e le comunità parrocchiali “San Michele” per l’accoglienza dimostrata e quella di “San Francesco” dove opera come parroco. “Mi prenderò cura con amore e attenzione verso questa comunità”, ha detto ai fedeli di Crosia, come ha fatto don Michele Romano che ringrazio. Mi sforzerò con gioia a essere pastore vicino agli anziani alle persone sole, ai bambini, alle famiglie e ai giovani presenti a Crosia”. Don Pino De Simone, nuovo rettore della Rettoria “Madonna della Pietà” (facente parte dell’ambito territoriale della stessa parrocchia “San Michele Arcangelo”), una chiesetta situata alle porte dell’antico borgo, è nativo di Cropalati, ma da tanti anni residente a Mirto Crosia. Oltre trent’anni di ministero sacerdotale, professore straordinario di Teologia patristica nell’Istituto Teologico Calabro “San Pio X” di Catanzaro, dove è anche direttore della Biblioteca, nonché Direttore della Diocesi Rossano – Cariati dell’Ufficio Ecumenismo e dialogo interreligioso e direttore della Biblioteca diocesana. Don  Pino De Simone è stato il primo parroco della parrocchia “San Giovanni Battista” di Mirto, già parroco in solidum del “Divino Cuore di Gesù”, nella stessa cittadina ionica. Ha ricoperto la funzione di amministratore in varie parrocchie dell’hinterland. Ha scritto numerosi libri, è stato fra i fondatori ed assistente spirituale del Gruppo Scout “Mirto 1”, attualmente è assistente diocesano della Fuci, Federazione universitaria cattolica italiana. 


di Redazione | 23/09/2017

Pubblicità

All Agency Saverio Madeo Affittasi magazzino (banner 300x170) Agriturismo Fonte Madonna studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it