We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - La chitarra riconquista il palcoscenico cosentino. Una tre giorni internazionale di concerti


La tradizione liutaia  in onore della quale, nel 1995, venne istituito a Cosenza il Concorso internazionale “De Bonis”, omaggio al liutaio di Bisignano - che ebbe il merito di far conoscere ad un pubblico vastissimo questo strumento che “non suona piano ma suona lontano”, per dirla con Segovia -  si appresta a riconquistare la scena bruzia. È ancora una volta Antonello Dieni - fondatore e presidente del “De Bonis” ma ancor prima animatore della prestigiosa Accademia dei Pizzicanti – a riaccendere i riflettori, questa volta da da consulente di Aquila Corde Armoniche. E ricomincia con l'International Guitar Symposium – dal 22 al 24 settembre -   che, su imprimatur della famosa azienda di Caldogno fondata da Mimmo Peruffo,  raccoglie intorno a sé due istituzioni che fanno la storia della cultura musicale in questa città, il Conservatorio Giacomantonio e l'Associazione “M. Quintieri”, con il sigillo  dell'Amministrazione comunale. La presentazione dell'evento – con l'assessore al turismo e marketing territoriale Rosaria Succurro, lo stesso Antonello Dieni, il vicedirettore del Conservatorio Ilaria Ganeri ed il presidente della Quintieri Giuseppe Maiorca – è stata un riannodare i fili del passato intrecciandoli con un presente che, a partire dall'imminente appuntamento nella bella Casa della Musica, vuole riconquistare alla città il ruolo di riferimento per i tanti appassionati della chitarra. “Rinverdiamo con piacere questa solida tradizione – commenta l'assessore Succurro – certi che l'evento internazionale dedicato sarà un rinnovato punto di partenza, qualificando ulteriormente la nostra offerta di turismo culturale”. Rosaria Succurro non nasconde un particolare apprezzamento per la sinergia tra istituzioni, elemento evidenziato anche da Ilaria Ganeri, per la quale “fare rete è sempre la strada giusta e favorisce la crescita e il confronto”. Il vice direttore del Conservatorio Giacomantonio  presenta la Casa della Musica, di proprietà comunale ma gestita dal Conservatorio, sia catalizzatore di “eventi di respiro internazionale, opportunità di non poco conto”.  Anche a  Giuseppe Maiorca, prossimo a festeggiare i quarant'anni di attività dell'Associazione Quintieri, piace soffermarsi su “questa squadra collaudata che con immutato entusiasmo mette a disposizione della città la sua grande esperienza”.

L'International Guitar Symposium, firmato Antonello Dieni e con la consulenza tecnica di Francesco Perri, proporrà due concerti. “Inseguo Kazuhito Yamashita da venticinque anni – ammette Dieni – ed è venuto in Italia, grazie alla grande amicizia con Mimmo Peruffo”. A lui il palcoscenico nella  serata inaugurale (22 settembre, ore 20.30), nel corso della quale, insieme a Peruffo, riceverà dall'Amministrazione comunale il premio “Una vita per la Musica”. Secondo concerto, quello di Giulio Tampalini (vinse il “De Bonis” nel 2006) che si esibirà il 23 settembre. Il Guitar Symposium prevede poi momenti di aggiornamento tecnico con quattro conferenze, sull'arte cordaia e la ricerca del suono, nelle quali si alterneranno Mimmo Peruffo, “un genio – dice Dieni. In pochissimi anni ha donato alla chitarra ben dieci tipi di corde, apprezzate dai chitarristi di tutto il mondo”,  e poi Stefano Aruta e Marco Sellitto. Venti liutai esporranno le loro creazioni, mentre l'ultima giornata, domenica 24 settembre, sarà dedicata all'ukulele.  “Presenteremo un libro sullo strumento di origine portoghese – spiega Dieni – che sta prendendo molto piede tra i giovani nelle scuole, con stage formativo proprio per docenti di ogni ordine e grado, ed un concerto aperitivo”.   

Tutte le iniziative sono ad ingresso libero.


di Redazione | 21/09/2017

Pubblicità

Al via convention nazionale Città del vino

Ciro': Al via convention nazionale Città del vino

Crotone, 21/09/2017
di Redazione

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it