We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rende (Cosenza) - Settembre rendese, successo di pubblico e consensi per Giorgio Poi e i Canova


I grandi nomi del Settembre rendese. Un confronto live che ha visto protagonisti assoluti Giorgio Poi, per la prima volta in Calabria, e i Canova,  gemme del cantautorato e dell’indie italiano. Se dovessimo stilare le pagelle post-estate della nuova musica italiana troveremmo promossi, bocciati e rimandati a settembre. Tra i promossi ci sono senza ombra di dubbio proprio loro, osannati dai giovanissimi e alle prese  con un grande spettacolo d’avanguardia musicale.  Un concerto- a ingresso gratuito- di pop complesso, molto arrangiato e suonato, a dimostrazione del fatto che riuscire a “tenere il palco” si può. E pure meglio di altri colleghi “navigati”. Dall’ atmosfera di una festosa psichedelica contemporanea che da  Battisti si muove verso una rilettura del soft rock anni settanta, si passa a un nuovo e “alto” stile musicale: quello che la 52^ edizione del Settembre Rendese  porterà in scena  venerdì  con il concerto di Serena Brancale in piazza degli Eroi, nel cuore del centro storico, a partire dalle 21.30. Sempre in piazza degli Eroi tornerà la musica d’autore con Cataldo Perri e Lo Squintetto in concerto sabato alle  21.30. C’è grande attesa, poi, per il concertone che chiuderà la settimana ricca di appuntamenti: quello che vedrà in scena  Gegè Telesforo in concerto nella piazza degli Eroi dalle 21.30 in poi.

Nel frattempo gli appuntamenti si spostano nel cuore del centro storico di Rende dove prendono vita incontri con la musica, l’enogastronomia, la cultura creativa, le tavole rotonde e la poesia. Tutti rigorosamente di qualità. La rivitalizzazione del centro storico, fortemente sostenuta dal primo cittadino Marcello Manna, riveste per la manifestazione un’importanza fondamentale non solo sul piano umanistico ma anche su quello artistico, storico, monumentale, commerciale, turistico, culturale, artigianale e di aggregazione sociale. Un oggetto in movimento, un tessuto che non deve restare mummificato, un bene che non va semplicemente conservato ma, appunto, rivitalizzato. E il Settembre Rendese si ripropone di farlo nel migliore dei modi e coi migliori appuntamenti.


di Redazione | 20/09/2017

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it