We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Inaugurazione anno scolastico, il Comprensivo di Crosia alla cerimonia con il Presidente della Repubblica


Ancora una volta l’Istituto comprensivo Crosia Mirto sarà impegnato in un evento di carattere nazionale. Stavolta, la scuola guidata dalla dirigente Rachele Anna Donnici (foto), è stata selezionata dall’Ufficio scolastico regionale della Calabria per partecipare alla Cerimonia di inaugurazione dell'anno scolastico “Tutti a scuola 2017” che si terrà a Taranto il prossimo 18 settembre, presso la scuola primaria "Giovanni Falcone" dell'Istituto comprensivo "Luigi Pirandello". All’importante evento che si svolgerà alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e del Ministro dell’Istruzione Valeria Fedeli che verrà trasmesso in diretta su Raiuno dalle ore 11 alle ore 13, parteciperanno studenti provenienti da tutt’Italia, fra cui quelli del Comprensivo Crosia Mirto. Saranno tre i ragazzi della cittadina ionica che, accompagnati dalle professoresse Carmela e Maria Grazia Arcidiacone, rappresenteranno la Calabria insieme ad altri studenti provenienti dalle altre province della stessa regione. 

Il Comprensivo di Crosia è stato selezionato grazie a un interessante e ben strutturato lavoro, vale a dire, i Tableaux vivants relativi al Codex Purpureus rossanensis. Un modo nuovo e particolarmente suggestivo di interpretare e proporre il Codex  Purpureus. L’idea dei tableaux vivants nasce dalla volontà di sperimentare un diverso approccio nei confronti della materia “Arte e Immagine” con un’attività “learning by doing”, imparare facendo, dove il fine non è quello di copiare fedelmente l’opera, ma di scoprirla attraverso un’attività pratica. Le preziose miniature del Codex con i Tableaux vivants messe in scena dagli alunni dell’Istituto Comprensivo Crosia Mirto, con il prezioso supporto del personale docente, sono caratterizzate da quattro tavole in sequenza, veri tableaux vivants che fanno vivere davanti ai visitatori le splendide tavole “La Parabola delle dieci Vergini”, “Il Ritratto di Marco”, “La Comunione del Pane degli Apostoli” e “La risurrezione di Lazzaro”.

Il lavoro è stato presa nella massima considerazione e, per certi versi “premiato”, dall’Usr della Calabria, infatti, la scuola crosimirtese è stata selezionata per la partecipazione alla cerimonia con il Presidente Mattarella.

“È la prima volta – ha commentato la dirigente Donnici, - che la nostra scuola ha ottenuto un riconoscimento di questa portata, grazie a un lavoro nato dall’unione tra i docenti e gli studenti”. Infatti, è stata necessaria, fra l’altro, la sperimentazione dell’autocontrollo del corpo dell’alunno sulla scena, e l’approccio a una modalità artistica antica, quella dei tableaux vivants nata nel ’700, sviluppatasi in Europa nei primi anni del ‘900. “È motivo di orgoglio, per la nostra scuola e per l’intero territorio. Un segnale significativo – ha aggiunto la dirigente Donnici – del riconoscimento da parte dell’Usr all’azione formativa che la nostra scuola è in grado di offrire”. Parole di apprezzamento nei confronti della dirigente Donnici, nonché verso i docenti e gli studenti della scuola cittadina sono state espresse anche dal sindaco di Crosia, Antonio Russo, e dall’Assessore comunale alla Pubblica istruzione, Graziella Guido. “La partecipazione alla cerimonia di Taranto - hanno evidenziato gli amministratori locali -  rappresenta un orgoglio per l’intera comunità”.


di Redazione | 17/09/2017

Pubblicità

Vulcano assicurazioni auguri natalizi cinema teatro sanmarco rossano All Agency Saverio Madeo auguri natalizi Autoscuola la tecnica auguri natalizi Estratech (Franco Spagna) Auguri natalizi Impresa pulizia splendor -  auguri natalizi


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it