We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pescaglia (Pescara) - A Ferragosto visita istituzionale del sindaco alle sale operative delle forze dell’ordine


“Abbiamo salutato tutte le unità operative di Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizia di Stato e le squadre di soccorso e abbiamo ringraziato via radio tutti gli uomini e le donne che nella giornata di Ferragosto, hanno rinunciato al riposo e alla festa in famiglia per garantire la sicurezza sul territorio e la propria assistenza in ogni evenienza. Soprattutto la giornata di ieri, attraverso la visita Istituzionale presso tutte le Sale Operative delle Forze dell’Ordine di Pescara, ha voluto ulteriormente testimoniare la vicinanza dell’amministrazione comunale, rafforzando il legame della città con gli uomini in divisa che ogni giorno mettono a repentaglio la propria vita per gli altri, con costanti sacrifici”. Lo ha detto il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia che ha trascorso la mattinata di Ferragosto,- riferisce una  nota dell’Ufficio stampa comunale -  tra le Sale operative di tutte le Forze dell’Ordine del territorio con il Comandante della Polizia municipale Carlo Maggitti, per salutare coloro che erano impegnati a lavoro, nonostante la festività, e anche per monitorare la situazione del capoluogo adriatico. Sette le tappe del tour, ossia il Comando della Guardia di Finanza, in via Cincinnato, dove il sindaco è stato accolto dal Comandante Pasquale Favia, la Caserma dei Vigili del Fuoco, il Comando provinciale dei Carabinieri, dove ad attendere il sindaco c’erano il Comandante Francesco Carleo, il tenente colonnello Marcello Scocchera e il maggiore Pasquale Del Gaudio, poi gli uffici della Questura di Pescara con il vicequestore Vicario Mario Della Cioppa e i vicequestori aggiunti Francesco Costantini e Silvia Conti, quindi la sede della Direzione Marittima, il Comando della Polizia municipale di Pescara e, infine, il Pronto soccorso con la sede operativa del 118 dove il sindaco Albore Mascia ha incontrato il Direttore sanitario Ferdinando Guarino. “Ovunque – ha detto il sindaco Albore Mascia – è emerso chiaramente l’ingente dispiegamento in forze delle unità di Pronto intervento, con decine di uomini e donne schierati sul territorio per garantire il pattugliamento a piedi, via mare o via aerea del capoluogo adriatico. Dunque è stata evidente l’immagine di una città blindata per il Ferragosto, uno dei giorni d’estate da ‘bollino rosso’ dal punto di vista della sicurezza, grazie alla predisposizione di un dispositivo perfetto, una città pronta ad accogliere le migliaia di turisti ieri presenti sulle nostre strade, in spiaggia, nei nostri ristoranti, dove si è registrato, ovunque, il tutto esaurito. Durante la visita presso la Guardia di Finanza – ha ancora detto il sindaco Albore Mascia – abbiamo avuto modo di incontrare quattro giovani allievi provenienti dalla Puglia che stanno seguendo un corso di formazione e specializzazione a Pescara e, proprio dal Comando di via Cincinnato, mi è stata data la possibilità di salutare via radio tutte le forze dispiegate sul territorio, alle quali ho inviato il ringraziamento mio personale e di tutta la città, per la loro presenza che ci ha sicuramente consentito di elevare la percezione della sicurezza e di trascorrere una giornata di serenità. Presso la Caserma dei Vigili del fuoco abbiamo potuto visitare la struttura di viale Pindaro, dove sono in corso anche dei lavori per la sistemazione della palestra dedicata all’addestramento dei giovani allievi. Tra l’altro appena qualche giorno fa è arrivato un nuovo mezzo destinato alle operazioni di spegnimento degli incendi: si tratta di un camion-autobotte con una capacità di 7mila litri. E proprio nella giornata di ieri Vigili del Fuoco, Capitaneria di porto e 118 sono stati impegnati nell’opera di recupero di un anziano di 77 anni caduto sugli scogli antistanti la riviera nord, riportando fratture scomposte”. Visita nella Sala operativa anche dei Carabinieri, in via Savonarola, “con i quali ci siamo dati appuntamento a settembre per l’avvio dei lavori di costruzione della palazzina alloggi della futura Caserma dell’Arma in via Passo Lanciano, mentre – ha aggiunto il sindaco Albore Mascia – è già stato programmato un blitz a Roma per chiedere l’assegnazione di nuovi fondi per il completamento del progetto. Quarta tappa negli uffici della questura, che per la giornata di ieri, come i Carabinieri, aveva triplicato la presenza dei propri uomini sul territorio, specie nei luoghi più ‘caldi’, come la riviera nord, attraverso l’utilizzo dell’unità mobile e l’apertura del posto fisso estivo. E infatti la giornata è proseguita senza scossoni, fatto salvo l’episodio della notte precedente, con 6 giovani che, in stato di alterazione determinato dall’abuso di alcol, avevano colpito una volante della Polizia. Tutte dislocate in mare e sulla spiaggia le unità della Direzione Marittima che hanno garantito massima assistenza ai bagnanti”. La visita si è conclusa con il blitz nel comando della Polizia municipale, in via del Circuito, “dove – ha aggiunto il sindaco Albore Mascia - abbiamo visitato il cantiere ormai in via di completamento per la costruzione dell’armeria, e abbiamo concluso il giro presso il Pronto soccorso e la sede del 118, dove siamo stati accolti dal dottor Guarino, il quale ci ha mostrato l’operatività e la professionalità delle nostre unità di soccorso che, senza alcuna interruzione, prestano assistenza domiciliare e anche consulenze telefoniche con l’ausilio di medici specializzati, fondamentali in una giornata di festa, quando anche il medico di base è assente, e l’ospedale resta talvolta l’unica valvola di sfogo per curare un qualunque malanno. A tutti coloro che ieri hanno trascorso la festa lavorando è andato il mio ringraziamento per la presenza costante, forte ed evidente”.

di Redazione | 17/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it