We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - Spoke, Consiglio approva progetto definitivo


Eliminare le criticità del nuovo ospedale Corigliano-Rossano e mantenere inalterata l’organizzazione e la ripartizione all’interno dello Spoke. Potenziare i reparti esistenti, come Chirurgia e Ginecologia  che funzionano a pieno regime sia con ulteriori risorse umane che con mezzi tecnologici, in modo tale da migliorare l’offerta sanitaria territoriale.

 È quanto ha chiesto il Sindaco Giuseppe GERACI al Direttore Generale Raffaele MAURO presente durante il Consiglio Comunale. L’Assise Civica ha approvato all’unanimità il progetto definitivo e il progetto esecutivo del primo stralcio, in modo che possano iniziare a breve i lavori della struttura in contrada INSITI.

 L’approvazione del progetto definitivo – dichiara il Primo Cittadino – era il tassello mancante per dare concreta realizzazione al nuovo ospedale e sconfiggere lo scetticismo che da troppo tempo serpeggia nella popolazione.

 L’assessore alla cultura Tommaso MINGRONE ha evidenziato i livelli di eccellenza raggiunti da alcuni reparti come Ginecologia, Pediatria, Chirurgia, Radiologia e Medicina ma anche la necessità di potenziarli con personale qualificato e strumenti all’avanguardia.

I problemi della Sanità calabrese – ha detto MAURO durante l’assemblea – vengono da lontano, dai troppi debiti accumulati. Prendo atto delle proposte avanzate nonostante le numerose difficoltà burocratiche. Condivido con il Sindaco GERACI – ha concluso – la necessità di potenziare i reparti e mantenere lo status quo del presidio ospedaliero. 


di Redazione | 05/09/2017

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it