We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pallagorio (Crotone) - Una stagione di successo e un epilogo felice per il Festival arbereshe “Lule Lule Mace Mace”


Con il concerto dei Kidida Black Taranta si è conclusa positivamente la settima edizione del Festival  “Lule Lule Mace Mace”di Pallagorio.

La kermesse di quest’anno, che ha allietato le serate dei pallagoresi e dei tanti turisti giunti nel piccolo borgo arbereshe del crotonese, ha rappresentato ancora una volta il connubio perfetto tra musica leggera, teatro, cultura, sport, editoria e tradizioni enogastronomiche.

Il ricco e variegato cartellone estivo, molto partecipato a ogni evento previsto dal programma, ha visto protagoniste innanzitutto le più belle canzoni del panorama musicale, con i concerti spettacolo dei Formula 3 e de I Dirotta su Cuba, ma anche le canzoni classiche del repertorio napoletano di Gino Accardo e lo splendido live musicale e canoro del poliedrico Cosimo Papandrea. Ancora un grandissimo successo di pubblico anche per la manifestazione di maggior richiamo del festival, “Vino nel Borgo”, giunta alla sua dodicesima edizione, con migliaia di persone che hanno invaso gioiosamente il centro storico, ascoltando musiche di vario genere e assaggiando l’ottimo vino locale, accompagnato nei sorsi dai tipici prodotti pallagoresi.

Durante la kermesse estiva si è assegnato il Premio letterario “Ofelia Giudicissi” al professore Enrico Ferraro, noto scrittore di origini pallagoresi e grande studioso della parlata arbëreshë. Nella stessa occasione, l’Amministrazione Comunale ha inteso consegnare una targa alla chef Caterina Ceraudo, giovane talento della provincia crotonese, nota a livello nazionale e internazionale per le sue doti culinarie.

Di alto profilo culturale è stato l’evento “Pane, Donne e Territorio”, organizzato dalla sezione crotonese dell’Accademia delle Tradizioni Enogastronomiche della Calabria, che ha tracciato e proposto una delle tante linee utili per la ripresa dell’economia del territorio attraverso la creazione di una filiera corta di produzione e commercializzazione di prodotti con il grano Senatore Cappelli.

Bella e significativa, infine, la celebrazione dei 25 anni di vita societaria dell’U.S. Pallagorio, con la presenza sul palco di tutti i presidenti e allenatori che si sono succeduti alla guida della locale squadra di calcio, insieme all’augurio di una buona stagione di campionato che la comunità di Pallagorio ha inteso lasciare ai calciatori.

È stato un festival al di sopra di ogni aspettativa - ha dichiarato il consigliere con delega alla cultura e al turismo, Francesco Balsamo - con tante manifestazioni di qualità che hanno evidenziato il pregevole lavoro dell’Amministrazione Comunale e, in particolare, del Sindaco Umberto Lorecchio, che come al solito ha messo in campo tutte le energie possibili per garantire un simile successo. Pallagorio sta diventando sempre più uno dei paesi del crotonese più rinomati nel campo delle manifestazioni. Il nostro lavoro e l’impegno di tutti restano comunque l’obiettivo primario del programma, per un investimento a favore degli emigrati, dei residenti, dei turisti e, perché no, di quanti possono trovare uno sbocco positivo nell’economia degli esercizi pubblici. La nostra soddisfazione è evidente per il successo raggiunto, a riprova della gratificazione che ci viene data dai nostri compaesani e dalle migliaia di persone a cui piace stare in paese, ma noi, ovviamente, non ci fermeremo a questo risultato”.


di Redazione | 04/09/2017

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it