We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Longobucco (Cosenza) - Chiuso il sipario sulla quarta edizione del Sila Music Fest


Il Sila Music Fest, non è solo un evento, ma un vero e proprio lifestyle. Giunto alla sua quarta edizione punta ad affermarsi come riferimento culturale ed operativo per la promozione, la valorizzazione e la tutela delle risorse naturalistiche dell’intero territorio silano, sotto la guida attenta e qualificata da oltre dieci anni di presenza attiva sul territorio, della Pro-Loco Longobucchese. Una giornata ricca di arte, cultura, tradizione, musica, approfondimento, escursioni in una delle aree più caratteristiche dell’altopiano silano, immersa in una folta pineta, strategicamente individuata tra i comuni di Longobucco, Camigliatello, San Giovanni in Fiore, Campana, Bocchigliero. La manifestazione intende impegnare le proprie risorse per intercettare tempestivamente i cambiamenti, nel modo di vivere, scoprire e rapportarsi con la montagna, dei flussi turistici di settore ed allo stesso tempo attrarne di nuovi proponendo un’offerta sempre più diversificata, integrata e sostenibile.

Quest’anno il Parco Avventura Norman Douglas, di recente inaugurazione è stata la location ideale.
Un’area molto più ampia rispetto agli anni precedenti, a stretto contatto con la natura, ed immerso in una delle pinete più suggestive dell’altopiano silano.

Immenso successo per il SILA MUSIC FEST organizzato dalla Pro Loco Longobucchese col coordinamento generale di Pino De Rose della PUBLIEPA di Cosenza, svoltosi nella cornice mozzafiato della Sila, nel bel mezzo dei giganteschi pini.


Oltre 5.000 sono accorsi da tutto il territorio regionale per godersi la musica della Bandabardó e l'aria di montagna in una notte veramente magica.

Manlio Calafrocampano a scandire il ritmo dell’evento, un artista che nel corso degli anni ha raggiunto la maturità miscelando l’unione di sonorità britanniche alle calde liriche mediterranee in un esplosione di stili che mescolano culture ed esperienze diverse.

Energia e nuove sonorità che spaziano dal Reggae New Roots al Raggamuffin unendosi alle sonorità elettroniche Uk Dub Step e Drum’n’Bass.

Attualmente è alle prese con il suo nuovo Album che uscirà nel 2017 con tantissime sorprese sia per i featuring che nei testi e le melodie.

Sul palco anche i VillaZuk. La canzone cantautorale che si innesta di sfumature country, pop e reggae. Si formano nella Presila cosentina nel 2009 e sono la fusione di caratteri stilistici variegati, mescolati in un calderone che ha ritmiche dinamiche, colori e tinte in levare, spiccato senso melodico e una scrittura immaginifica e dotata di innegabile espressività.

Anche i Marvanza, quest’anno con le note del Reggae e della Dance Hall fanno da cornice a un quadro i cui soggetti principali sono quattro ragazzi con la passione per la musica: Ivan Lentini, front man e voce del gruppo, Marco Lentini, voce e percussioni ma anche jolly, Claudio Chiera, basso e autore di alcuni dei testi, e infine Mafalda Gara, voce e sax, che con la sua bravura dà il tocco in più alle note accattivanti dei suoi compagni e con la sua bellezza completa questo quadro disarmante per la sua semplicità e per la sua capacità di fotografare il tempo presente in tutte le sue sfumature.

La mattinata ha visto la presenza di Domenico Bevacqua, Presidente della Commissione Ambiente e di Antonella Rizzo, Assessore all’Ambiente della Regione Calabria che hanno presenziato alla presentazione dei dati dei campionamenti su aria, acqua e suolo, col geologo Carlo Simari e Sacha Moretti del CNR.

Un modo diverso per attirare flussi turistici verso una parte della Sila ancora incontaminata dalla bellezza romantica e selvaggia che tutti dovrebbero amare e conoscere!

 


di Redazione | 17/08/2017

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it