We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - L’assessore alla Cultura Perri: un’estate di successo


Dal Premio HERAKLES, svoltosi a fine giugno, al 9° MEETING EUROMED, che partirà a fine agosto. Dall’alba dell’estate al dopo ferragosto, oltre 50 appuntamenti socio-culturali di qualità e di intrattenimento estivo per tutti i gusti, 14 dei quali proposti direttamente dall’Amministrazione Comunale e 37 proposti dal variegato mondo dell’associazionismo, laico e religioso. Uniche e coerenti sia la bussola che la mission: riscoprire, valorizzare e comunicare l’identità, partendo dalla rivitalizzazione del centro storico, unico nel suo genere e valore aggiunto di Cariati. – Dopo il successo della 33° Regata Storica dei Gozzi, il cartellone estivo – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa esterno del Comune di Cariati - si impreziosisce, grazie al sostegno dell’Amministrazione Provinciale di COSENZA ed all’impegno dell’Assessore Leonardo TRENTO, del concerto di MARCO MENGONI, in programma per LUNEDÌ 22 AGOSTO. <<Dalla gremita Piazza FRIOZZI del 26 Giugno per il 3° Premio HERAKLES alla grande partecipazione popolare che, evento dopo evento, in piazze e vie diverse del centro storico, è stato decretato – dichiara l’Assessore alla Cultura Cataldo PERRI – il successo dell’idea che sta alla base del progetto “Cariati – Città della Tarantella”: se alla Bandiera Blu per spiagge e mare si aggiunge la qualità della proposta estiva impreziosita perchè ubicata (per oltre il 60% del cartellone) nel perimetro delle otto torri, in termini di turismo culturale, Cariati – aggiunge PERRI – ha davvero poco da invidiare ad altre località, giocandosi tutto e strategicamente sul management della propria identità, storica e archeologica, popolare e religiosa, folcloristica e musicale, contadina e marinara, calabrese ed europea>>. – Con la Regata dei Gozzi e con la tradizionale processione di S.Rocco a mare a bordo delle paranze, si chiude una importante parentesi identitaria estiva che sulla esplosione delle radici identitarie ha costruito e proposto eventi di grande ed apprezzata qualità come il 3° Raduno Nazionale della Chitarra Battente il 24 Luglio e l’ALBA DELLA TARANTELLA lo scorso 10 Agosto. – Nel mezzo, i caffè letterari in piazza, gli affollatissimi cineforum mediterranei, i concerti di musica classica, gli attesi momenti di condivisione e confronto con le comunità di emigrati all’estero e poi i tantissimi appuntamenti pensati ed organizzati dalle associazioni, su tutte le straordinarie sagre di prodotti tipici, senza dimenticare i concorsi di pittura (su tutti quello che ha coinvolto anche i detenuti dell’Istituto Penitenziario di Rossano), le frequentatissime mostre identitarie proposte dalla FIDAPA e quelle allestite dalla scrittrice e ricercatrice Assunta SCORPINITI con la valorizzazione, anche in chiave culturale, della nuova area portuale. – Ma l’altro irrinunciabile metodo introdotto e seguito con coerenza nella costruzione e nella proposta socio-culturale estiva della “Città della Tarantella” è la destagionalizzazione. E qui entra in gioco il 9° EUROMED MEETING, nato proprio a Cariati nel 1998 e che, dal 2008, su imput del Sindaco Filippo SERO, gode di un valore aggiunto, riconosciuto ed apprezzato in Calabria, in Italia ed in Europa: la SCUOLA ESTIVA IN MANAGEMENT DELL’IDENTITÀ che, da quest’anno, Cariati condivide con la Città di CORIGLIANO e con altre città ospitanti, per tappa, l’importante evento che partirà il prossimo Lunedì 22 Agosto con l’accoglienza (Ore 19.30) a Palazzo Venneri.        

di Redazione | 16/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it