We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - “L’INTERVENTO” Popolari per il sud: “Il perche' di un impegno politico”!!!


<<La Neo Direzione, il Commissario Nuccio Corigliano e i Sub Commissari, Mimma Saporito e Raffaele Lucà, nonostante la pausa che il periodo impone, in un incontro informale, da un esame dell’attuale situazione Provinciale, sottolineano  una serie di aspetti che da qui a breve i Popolari per il Sud intendono trattare con forza e decisione per il rilancio di questa Provincia. La crisi del territorio, il turismo che non decolla, un patrimonio agricolo che non riesce a dar frutti, una ricchezza industriale andata sprecata, l’inadeguatezza ed in alcuni casi l’inesistenza delle infrastrutture provinciali, questo>> – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa della segreteria provinciale dei Popolari per il Sud di Crotone - <<è lo scenario che si presenta a chi guarda con occhio critico la provincia di Crotone. Ma  in questa situazione com’è possibile  sperare di riuscire a creare occupazione e lavoro?  A chi la responsabilità  di questo immane disastro? Crediamo che queste siano le prime riflessioni che ogni buon Crotonese debba fare ogni qualvolta vede l’amico, il parente, il vicino di casa e se vogliamo anche lo sconosciuto che valigia alla mano abbandona la sua casa, la sua famiglia, il suo territorio per mete lontane alla ricerca di quella dignità che solo l’onesto LAVORO  gli può restituire. Per questo e tanto altro, bisogna sempre dir grazie a quella Classe Dirigente  Locale  che con negligenza, incapacità e presunzione ha voluto per forza di cose  disamministrare    questo territorio, non riuscendo  neanche a fare conservazione di ciò che era già esistente, figuriamoci quindi se poteva esser capace di creare nuove opportunità. Oggi occorre una nuova spinta che possa ridare vitalità a tutto il sistema, un attività programmatica fatta di regole nuove, che guardi all’innovazione, facendo  nel contempo anche conservazione, un po’ come dire un tuffo nel passato proiettato al futuro. I Popolari per il Sud si adopereranno affinche si cambi modo e tempi nel far politica, intesa come mero servizio alla gente, a tutta quella platea di nostri concittadini che con cristiana rassegnazione attendono tempi migliori  non certo pensando ad occupare spazi per pura e semplice ambizione personale. Faranno  di tutto per dare un futuro ai nostri giovani, avviando una serie di attività di ascolto e proposte che dovranno diventare attività concrete e produttive a favore di un tessuto sociale che sta veramente collassando. I Popolari per il Sud intendono portare avanti, a prescindere dalle collacazioni partitiche, un'intensa attività sociale confrontandosi con tutti e  mettendo  il cittadino al centro delle loro attenzioni con  i suoi bisogni, i disagi e le emergenze che qui da noi non mancano mai, con la speranza che far politica possa, una volta per tutte,  significare finalmente   puro servizio e grande disponibilità verso gli altri. Hanno convintamente deciso di provarcì, la volontà non manca, le nuove adesioni  danno la spinta giusta nell'intraprendere  questo percorso irto sicuramente  di tantissimi ostacoli e difficoltà considerando la geografia politica schierata oggi in quasi tutti i contesti provinciali. Consapevoli di queste difficoltà ma fiduciosi si preparano ad un'attività  che sicuramente non sarà semplice ma sperano , con l'aiuto di tutti quei cittadini che oggi sono lontanissimi dalla politica, di far diventare questo impegno sociale un'avventura esaltante per tutti>>.

di Redazione | 16/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it