We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Diamante (Cosenza) - Il 18 agosto Pino Daniele in concerto. Iniziativa di solidarietà


Grande attesa per il  concerto di Pino Daniele previsto al Teatro dei Ruderi di Cirella, mercoledì 18 agosto alle 21,30, per la sesta edizione del “Concerto per Lilli” organizzato dalla “Fondazione Lilli Funaro”. Per tale occasione il Sindaco di Diamante, l’Avv. Ernesto Magorno,  intende rivolgere un sentito appello a tutti ed  in primo luogo agli uomini delle istituzioni.   Invita, infatti- riferisce testualmente una  nota del Comune di Diamante - , tutte le autorità del territorio ai diversi livelli: dai parlamentari, agli assessori e  consiglieri regionali e provinciali, ai sindaci  ad acquistare il biglietto del concerto, ed a promuovere l’iniziativa, per dare un concreto sostegno alle importanti finalità della “Fondazione Lilli Funaro”,  impegnata a raccogliere fondi da destinare alla ricerca oncologica, Sottolinea ancora Magorno:  “Acquistare il biglietto per il concerto di Pino Daniele del 18 agosto, come ho già provveduto a fare io, è un bell’esempio di cittadinanza attiva, soprattutto per i rappresentanti dello Stato. Essere pienamente cittadini significa contribuire e, come in questo caso, sostenere quelle iniziative finalizzate alla solidarietà ed al bene collettivo”.  Come leggiamo sul suo sito internet: “La Fondazione Lilli Funaro è stata costituita per ricordare una ragazza straordinaria, volata in cielo il 26 febbraio 2004. Lilli, studentessa in medicina presso l’Università  Tor Vergata in Roma, scoprì di essere affetta da un tumore cerebrale nel luglio 1997 e per sette anni ha combattuto la sua battaglia per la vita, affrontando con una serenità disarmante, e col suo dolce, permanente sorriso le diverse tappe della sua presenza terrena”. Attraverso le edizioni precedenti del “Concerto per Lilli”, tenutesi al Teatro dei Ruderi sono stati protagonisti Edoardo Bennato, Francesco De Gregori, Samuele Bersani, Alex Britti e Gino Paoli. In queste occasioni la “Fondazione Lilli Funaro” è riuscita a finanziare diversi progetti di ricerca sul cancro anche attraverso l'assegnazione di numerose borse di studio per giovani ricercatori calabresi, per un totale di 70.000 €. La sesta edizione del "Concerto per Lilli", che rientra nei cartelloni artistici del "Peperoncino jazz festival" e di "Teatri Calabresi Associati vede sul palco del teatro dei Ruderi un “mostro sacro” della musica italiana, “Un artista non ha bisogno di molte presentazioni”, come ha evidenziato, in  nome della Fondazione, in un recente incontro con la stampa Michele Funaro,  che ha aggiunto:  “ Questo sarà un concerto che avrà un valore sentimentale particolare, perché Pino Daniele era il cantautore preferito di mia sorella ed ha accompagnato Lilli nelle giornate serene ed in quelle più difficili. Portare Pino Daniele a Cirella – ha aggiunto ancora Michele Funaro -  è  veramente un sogno che si realizza”. Sul palco,  il cantautore napoletano  sarà accompagnato da alcuni dei suoi partner storici, protagonisti dei suoi primi eccellenti dischi: Agostino Marangolo (batteria) e Rino Zurzolo (basso e contrabbasso), con la "new entry" Gianluca Podio (piano, fender e tastiere). “Sempre identificabile, sempre riconoscibile con una cifra sonora ben distinta, Pino Daniele è amato da generazioni e arriva sul palco di Cirella, a dimostrare che con una chitarra e una voce le cose da dire possono ancora essere tante. Uno spettacolo imperdibile, in cui i sentimenti incontreranno una buona causa”.

di Redazione | 16/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it