We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Boxe, un evento europeo nella Città del Codex


Gli eventi nazionali che si sono alternati in questi mesi in Città facendo registrare più di 15 mila presenze dimostrano che declinare al plurale le diverse forme di turismo, da quello culturale a quello sportivo, è il percorso da continuare a praticare. La CITTÀ del CODEX ha tutte le carte in regola per continuare ad essere motore trainante, per tutto il territorio, dell’economia legata all’ospitalità e alla ricettività. – Dopo il GUANTO D’ORO, evento che chiude la serie di eventi sportivi nazionali ospitati dallo scorso mese di maggio in Città, ROSSANO si pone come obiettivo quello di avere in piazza STERI, cuore del centro storico, una manifestazione di boxe di livello europeo.

 È quanto ha dichiarato il Sindaco Stefano MASCARO intervenendo, insieme all’assessore allo sport e vicesindaco Aldo ZAGARESE, alla cerimonia di premiazione dell’11esima edizione del Torneo GUANTO D'ORO d'Italia – Trofeo Aldo GAROFALO, l'evento promosso dalla FPI e organizzato in collaborazione con la delegazione calabrese della FPI CALABRIA e la PUGILATO CARIATESE.

 Il Primo Cittadino che ha colto l’occasione per complimentarsi con l’assessorato allo sport guidato da ZAGARESE per l’ottimo lavoro portato avanti, ha espresso soddisfazione per i risultati ottenuti.

 Il Trofeo GUANTO D’ORO, infatti, conclude la serie di eventi che dallo scorso mese di maggio hanno attirato l’attenzione nazionale sulla Città del Codex, facendo registrare presenze e partecipazione considerevoli. Dalle finali nazionali di pallavolo maschili under 14, passando dalle fasi finali della manifestazione nazionale CSEN IN VOLLEY 2017, fino al Torneo di calcio MAR JONIO 2017 e al CAMPIONATO NAZIONALE FORENSE.

 L’11esima edizione del GUANTO D’ORO ha contato sul ring allestito all’interno del palazzetto dello sport di via CANDIANO, allo scalo, 76 boxer provenienti da tutta Italia. – Sono stati 10 i match dai quali sono risultati i nuovi campioni dell’importante e prestigiosa competizione Under 23 nazionale.

 All’evento sportivo hanno presenziato le autorità federali rappresentati dai consiglieri Giancarlo Ottavio RANNO e Fabrizio BALDANTONI, il presidente del CR FPI Puglia Basilicata Nicola CAUSI, il Delegato della FPI Calabria Fausto SERO ed il Direttore Tecnico dell'Italia Boxing Team Emanuele RENZINI, supervisor del Torneo.

 L’abruzzese Francesco D'ALESSANDRO della ASD Pugilistica Di Giacomo per la categoria 49 Kg; Gianmario SERRA (Gymnasium Boxe) per i 52 kg; l’emiliano Mattia DE BIANCHI (Boxe Tricolore Vittoria) per la categoria 56 Kg. Il Guanto d'Oro 2017 nei leggeri è andato a Mattia DI TONTO (Diodato Chieti). Per la categoria 64 kg sul gradino più alto del podio è salito Matteo ANTONIOLI (Pug. Massese). Francesco MAGRÌ (Quero Chiloiro) attraverso un KOT al primo round è l’oro per la categoria 69Kg. La finalissima 75 kg l’ha spuntata il marchigiano Diego VERGONI (Boxing Club '88). Categoria 81 kg, il nome del boxeur vincente è quello di  Riccardo VALENTINO (CS Carabinieri). Giacomo Sy SEYDOU (Team Boxe Roma XI) ha battuto il cariatese Angelo GENTILE (Pug. Cariatese) aggiudicandosi l'oro nei 91 Kg. La categoria dei Supermassimi è stata conquistata da Aziz Abbes MOUHIIDINE (Olympic Planet). 


di Redazione | 04/07/2017

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it