We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - “Sulla buona strada”, concluso il percorso formativo


In riferimento al DM 663/1° settembre 2016, relativo agli interventi educativo - didattici per gli studenti - iniziative di formazione per il personale scolastico, finanziati con i fondi della ex legge 440, l’Istituto comprensivo “A. Amarelli”, in rete con l’Istituto comprensivo Rossano II e l’Istituto comprensivo “B. Bennardo” di Cropalati, i Comuni di Cropalati, Caloveto e Paludi, in sinergia con l’Associazione “Basta vittime sulla Ss  106”,, ha realizzato il seminario conclusivo, nonché la premiazione concorso “Sulla buona strada”.  L’attività ha avuto luogo presso l’aula magna del plesso scolastico ‘Porta di ferro’. Il compito di introdurre i lavori è toccato al dirigente scolastico della scuola capofila, Tiziana Cerbino (foto). Hanno portato i saluti i sindaci  Stefano Mascaro (Rossano), Luigi Lettieri (Cropalati), Umberto Mazza (Caloveto), Domenico Baldino (Paludi), e i dirigenti scolastici Cinzia D’Amico, (Istituto comprensivo di Cropalati) e Celestina D’Alessandro (Istituto comprensivo Rossano 2). Sono intervenuti Giuseppe Ferrara, Capo Area Anas Calabria, Francesca Marozza, Coordinatrice Dipartimento di Educazione stradale della Fmi, Renato Loria, formatore di Educazione stradale, Fabio Pugliese, Presidente Associazione ‘Basta vittime sulla Ss 106’. All’iniziativa hanno preso parte alcuni rappresentanti  della Polizia Stradale, Polizia municipale e Carabinieri di Rossano.


di Redazione | 19/06/2017

Pubblicità

studio sociologia Il libro...mio amico 2017 Affittasi magazzino (banner 300x170) bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it