We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - La genealogia della famiglia Lefosse: un’opera pittorica di 70 metri


“Ho voluto fare un dono ai miei parenti e agli amici più cari della mia città”. Così il medico-scrittore Serafino Lefosse ha motivato il suo happenig: la presentazione nella spianata dell’agriturismo San Francesco in contrada Petraro di Rossano della sua opera pittorica dal titolo “Genealogia della famiglia Lefosse di Rossano” su tela (misto lino) lunga ben 70 metri e larga 3, ancora non ultimata, frutto di ben 11 anni di ricerche archivistiche e bibliografiche e tre di lavoro di miniatura con un’esplosione vera e propria di colori. Oltre mille visitatori, primi fra tutti il tenente colonnello Vittorio Bartemucci, comandante della stazione dei Carabinieri di Rossano, i giornalisti Franco Curia e Gino Campana, l’amico giornalista e scrittore Pier Emilio Acri, e tanti personaggi del cultura rossanese, che hanno manifestato entusiasmo per un’opera che, ultimata e presentata nelle sedi istituzionali, entrerà a buon diritto nel Guinnes dei Primati e all’uopo il medico Lefosse ha preso contatto con i giudici. La storia del mondo, partendo dalla creazione, fino al XXI secolo, è stata presentata con spiegazioni chiare e sintetiche, frutto di un lavoro certosino. “E’ come affacciarsi - afferma Lefosse - da una piccola finestra sull’oceano della vita”. Così il medico-scrittore, oggi pittore miniaturista, ha cercato e saputo mettere descrivere gli eventi storici attraverso immagini chiare e limpide a multicolori.    

di Redazione | 13/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno IonioNotizie per la tua pubblicità Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2020 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it