We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - 870 concorrenti al V Concorso musicale dell’Istituto Comprensivo Crosia Mirto


Un successo anche la quinta edizione del concorso musicale nazionale pianificato dall’Istituto comprensivo Crosia Mirto. “Insieme tra le note”. Un’importante rassegna a cui hanno partecipato 870 concorrenti. Musicisti provenienti dai vari centri della provincia di Cosenza, ma anche dalle altre realtà calabresi e persino da fuori regione.  Il concorso è stato spalmato in due giornate presso il palateatro comunale “Giacomo Carrisi” di Mirto. La scuola, guidata dalla dirigente Rachele Anna Donnici, ha pianificato al meglio la macchina organizzativa. Tutto programmato nei minimi dettagli, allo scopo di ottenere una buona riuscita della manifestazione che quest’anno ha ottenuto anche il patrocinio dell’Atp di Cosenza e del Comune di Crosia. A giudicare i numerosi partecipanti ci sono state diverse commissioni, composte anche da docenti non appartenenti alla scuola organizzatrice. Fra i diversi concorrenti c’è da segnalare la partecipazione di una scuola di Catania che ha concorso nella categoria ‘Orchestra’. Per la cronaca, a vincere questa categoria è stata l’Orchestra dell’Istituto comprensivo ‘Padula’ di Acri. Numerosi gli ospiti giunti nella cittadina ionica, fra cui il coro di Spezzano Albanese, guidato da Emanuele Armentano, diversi rappresentanti di associazioni e  vari dirigenti scolastici. Partecipazione attiva anche da parte dell’assessore alla Pubblica istruzione di Crosia, Graziella Guido. I ragazzi del Comprensivo guidato dalla dirigente Donnici si sono adoperati sia nell’accoglienza degli ospiti e sia in esibizioni durante i momenti di pausa della due giorni. La platea è stata deliziata, persino da alcuni passi della ‘pizzica’, la danza tradizionale tipica del Salento, grazie a una danzatrice del luogo. Ma a esibirsi ci sono stati anche alcuni alunni, docenti e genitori  della scuola crosimirtese. Il concorso è stato riservato agli allievi dei corsi a indirizzo musicale regolarmente iscritti per l'anno scolastico 2016/2017 in una qualsiasi scuola secondaria di primo grado a indirizzo musicale, agli istituti comprensivi e ai licei musicali. La rassegna è stata articolata in diverse sezioni riservate ai solisti, ma anche gruppi di musica da camera e organici con più di 50 elementi. Una vera e propria ‘Festa della musica’. A Mirto si è registrato un continuo andirivieni di auto e pullman. Assolutamente soddisfatta la dirigente Rachele Anna Donnici che, con il supporto logistico dei docenti di musica e di strumento musicale, ha messo in piedi un’organizzazione di tutto rispetto. “Crosia”, ha detto, si è riconfermata capitale della musica scolastica della Calabria. La stessa dottoressa Donnici ha evidenziato che anche da un punto di vista umano e professionale, l’iniziativa ha consentito un concreto confronto fra i docenti e dirigenti delle varie istituzioni scolastiche. Infatti all’esterno del palateatro cittadino non sono mancati momenti di socializzazione e aggregazione, scambi di vedute tra i partecipanti all’evento che, ormai ha raggiunto livelli interregionali.


di Redazione | 18/05/2017

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) Agriturismo Fonte Madonna studio sociologia Pizzeria rosticceria Da Mario


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it