We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Al via il V Concorso musicale nazionale dell’Istituto Comprensivo Crosia Mirto


È giunto alla quinta edizione il concorso musicale nazionale pianificato dall’Istituto comprensivo Crosia Mirto. “Insieme tra le note”, questo il titolo dell’importante rassegna a cui parteciperanno tanti musicisti provenienti, non solo dai vari centri della provincia di Cosenza, ma anche dalle altre realtà calabresi e persino da fuori regione.  Il concorso che verrà spalmato nei giorni 11 e 12 maggio, dalle ore 9 alle 20, si svolgerà presso il palateatro comunale “Giacomo Carrisi” di Mirto.

La scuola, guidata dalla dirigente Rachele Donnici, ha strutturato un’ottima macchina organizzativa. Tutto programmato nei minimi dettagli, allo scopo di ottenere una buona riuscita della manifestazione che quest’anno vede anche il patrocinio dell’Atp di Cosenza e del Comune di Crosia.

            L’attività è riservata agli allievi dei corsi a indirizzo musicale regolarmente iscritti per l'anno scolastico 2016/2017 in una qualsiasi scuola secondaria di primo grado a indirizzo musicale, agli istituti comprensivi e ai licei musicali. 

Il Concorso è stato articolato in diverse sezioni che prevedono solisti, ma anche gruppi di musica da camera e organici con più di 50 elementi.

            Sono preannunciati diversi ospiti, fra cui, il dirigente dell’Ambito territoriale provinciale di Cosenza (Provveditore agli studi), Luciano Greco, gli amministratori comunali della cittadina ionica e vari referenti delle agenzie educative del territorio. Non basta. Un coro di Spezzano Albanese, diversi talenti locali, studenti e docenti dell’Istituto comprensivo organizzatore, nonché maestri concertisti di levatura internazionale, effettueranno degli intrattenimenti  durante i momenti di pausa della due giorni. La platea sarà deliziata, persino da alcuni passi della ‘pizzica’, la danza tradizionale tipica del Salento, grazie a una danzatrice del luogo.

            Lo scorso anno nel palateatro si sono contate circa duemila presenze tra partecipanti, docenti, accompagnatori, genitori e parenti dei concorrenti. Si è registrato un continuo andirivieni di auto e pullman. Un ennesimo successo si prevede anche per questa edizione 2017.  Crosia, dunque, grazie all’attività proposta dalla scuola guidata dalla dirigente Rachele Donnici, con il supporto logistico dei docenti di musica e di strumento musicale,  si riconferma capitale della musica scolastica della Calabria. La stessa dottoressa Donnici ha evidenziato, anche da un punto di vista pedagogico, l’importanza della musica per la crescita della persona. L’iniziativa, fra l’altro, consente un concreto confronto fra i docenti e dirigenti delle varie istituzioni scolastiche. Ai partecipanti, infatti, viene offerta la possibilità di esibirsi e compararsi con altri ‘piccoli – grandi’ musici provenienti da altre realtà territoriali. Per di più, l’opportunità di promuovere l'incontro di diverse realtà, favorendone la comprensione reciproca.  


di Redazione | 09/05/2017

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it