We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Diamante (Cosenza) - Offerta turistica, parte la collaborazione tra Diamante e Camigliatello Silano


Al via il progetto che vede la collaborazione tra due località capofila nell’offerta turistica  calabrese:  Diamante e Camigliatello Silano.  Parte infatti da Diamante  il primo  degli  autobus che nel mese di agosto condurranno  alcuni dei tanti turisti che affollano “La Perla del Tirreno”  alla volta della nota  località silana per trascorrere una giornata nella quale potranno scoprire le straordinarie bellezze naturali e paesaggistiche e le tipicità enogastronomiche ed artigianali.   Nell’ambito di tale progetto, - riferisce testualmente una nota a firma del Sindaco di Doamante, Ernesto Magorno - sono previsti  degli di autobus che nel periodo invernale, quello di maggiore affluenza per Camigliatello,  porteranno i turisti a visitare Diamante, la città dei Murales, del peperoncino e del mare meraviglioso. Si attua, in tal modo una importante  sinergia tra  due località che sintetizzano mirabilmente  una delle peculiarità di maggior richiamo della nostra regione: offrire ai suoi visitatori, straordinari panorami di montagna e nel contempo, a distanze relativamente brevi,  paesaggi marini mozzafiato. L’idea che si concretizza oggi è nata a seguito di uno scambio di lettere tra i sindaci dei due comuni, l’Avv.  Ernesto Magorno, Sindaco di Diamante  ed il Dott. Tiziano Giuseppe Gigli, Sindaco di Spezzano della Sila, nell’intento di favorire la tanto auspicata destagionalizzazione del turismo, sfruttando positivamente le straordinarie potenzialità offerte dalle due note località,  e soprattutto  di attivare  sinergie positive tra i territori, nell’ottica di una visione sovra-comprensoriale e non limitata e campanilistica dello sviluppo dei territori. E su questo punto che insiste  il Sindaco di Diamante, Ernesto Magorno,  che sottolinea  con soddisfazione  la positiva sinergia creatasi tra Diamante e Spezzano. Afferma il Sindaco di Diamante: “Per far crescere questa nostra Regione abbiamo bisogno di stare più insieme,  tra i comuni  e tra le altre istituzioni” e  auspica che “l’alto Tirreno possa diventare  il mare delle Sila e la Sila a sua volta diventare la montagna dell’alto tirreno”. Il Sindaco di Spezzano a sua volta  sottolinea come da questa iniziativa un concreto esempio di sistema turistico integrato, capace di offrire nello stesso tempo  in un unico momento di rappresentazione ambientale l’eccellenza del mare e la bellezza della montagna, ed avere la presenza delle importanti infrastrutture che sono presenti sia a Diamante che a Camigliatello. Con la collaborazione tra Diamante e Spezzano si crea, secondo Gigli, un ponte tra l’ Alto Tirreno e la Sila che porterà vantaggi ad entrambi i territori. L’iniziativa vede il  patrocinio della Provincia di Cosenza. A tal proposito l’Assessore provinciale al Turismo, il Prof.  Pietro Lecce, sottolinea come  l’iniziativa  attuata  da Diamante e Spezzano della Sila sia un esempio da seguire  al fine di  “mettere in rete le  risorse offerte dalla Provincia  e proporre  un’offerta diversificata  legata al mare ed alla montagna ed anche alle  risorse culturali legate all’arte , alla gastronomia ed alle tradizioni”. Per la sinergia attuata tra le due importanti località   esprime soddisfazione il  Presidente della Provincia , Gerardo Mario Oliverio,  che sottolinea come  la collaborazione tra Diamante e Spezzano offre concretamente  una straordinaria opportunità che evidenzia la ricchezza dell’offerta turistica di cui è capace la Provincia di Cosenza, che la pone potenzialmente tra le eccellenze dell’intero meridione d’Italia.  

di Redazione | 11/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it