We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Di deserto in deserto


di FRANCESCA RENNIS - Oggi propongo di riflettere sulla condizione umana che può essere rappresentata dalla metafora del deserto. I versetti della Bibbia, tratti dal Salmo 107, ci fanno intravedere una realtà che appartiene all’essere umano, sempre in cerca di un luogo stabile.

Essi vagavano nel deserto per vie desolate;

non trovavano città dove poter abitare.

Soffrivano la fame e la sete,

l’anima veniva meno in loro.

Ma nella loro angoscia gridarono al Signore

Ed Egli li liberò dalle loro tribolazioni.

Li condusse per la retta via,

perché giungessero a una città da abitare.

La condizione del migrante è così quella di chi è in viaggio per sopravvivere e fugge dalla guerra e dalle oppressioni, ma anche quella di colui che soffre e cerca stabilità o di chi riempie la vita di effimeri piaceri. Il luogo del deserto si configura, quindi, come un non-luogo, che appartiene all’anima umana. Da sempre. Il deserto è un’esperienza interiore che ci costringe a fare i conti con l’essenzialità dell’esistenza, per cui durante il cammino, per renderlo più agevole, dobbiamo liberarci di tutti i pesi inutili.

 

Di deserto in deserto

 

Mai avrei immaginato

quel livido sullo stomaco

che m’impedisce anche d’inghiottire il pianto.

 

Come sorseggiare speranza

se i miei sandali sono consumati

e non ho più di che dissetarmi?

 

Ho dovuto abbandonare sentieri ariosi

luci d’alba e scrigni pieni d’oro

per ritrovarmi sulla via del tramonto

                                                nuda.

 

Potessi ritornare sui miei passi

deciderei di restare in quel deserto

di silenzi tonanti di parole al vento.

 

Non intravedo oasi

ma sento solo il mio respiro ansimante

di paure.

 

Per alleggerire il cammino

ho incrociato altri sguardi

silenti nella preghiera.

 

Una preghiera è quel che mi resta

per attecchire ancora sugli scogli della vita

dove l’onda s’infrange gridando il mio nome.

 

 


di Francesca Rennis | 26/02/2017

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it