We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Caserta (Caserta) - Interventi di riqualificazione al cimitero di Caserta e di Casola


Due importanti interventi, il primo di ampliamento, il secondo di riqualificazione, sono stati programmati dagli uffici tecnici comunali per il Cimitero di Casola e per quello di Caserta. Al cimitero della frazione collinare – riferisce testualmente una nota dell’Ufficio stampa del Comune di Caserta - hanno preso il via i lavori di ampliamento che entro un anno porteranno alla realizzazione di 530 nuovi loculi e alla predisposizione – essenzialmente allacciamenti per l’Enel e altri servizi – per 24 nuove cappelle gentilizie. L’intervento è il frutto di un project financing tra Amministrazione comunale di Caserta e Cocim srl per un costo complessivo di 563mila euro. I lavori di ampliamento, richiesti a gran voce dalla popolazione locale, erano stati rinviati per la necessità di adeguare il progetto iniziale alle mutate disposizioni normative.  Per quanto concerne invece il cimitero principale, già nel corso di questa settimana partiranno i lavori di rifacimento della copertura del vecchio cappellone e conseguente nuova impermeabilizzazione, mentre nella settimana dopo ferragosto – sulla base di un progetto redatto dall’ufficio tecnico comunale e fortemente voluto dall’assessore con delega ai cimiteri Biagio Esposito – si avvieranno quelli per il rifacimento della pavimentazione dell’ingresso principale, l’allocazione di una statua e la riqualificazione delle essenze arboree con nuovo disegno delle aiuole ubicate nella piazza antistante l’ingresso. “In entrambi i casi – osserva l’assessore Esposito – si tratta di interventi a lungo invocati dai tanti casertani che si recano periodicamente in visita alle tombe dei loro cari, e realizzati – come altri già effettuati -  con il decisivo apporto dei tecnici interni alla struttura comunale, il che ha consentito ovviamente un uso quanto mai accorto delle limitate risorse finanziarie disponibili”. Analoga soddisfazione manifestata dal delegato della frazione di Casola, Pasquale Toscano, che ha ricordato come “l’avvio dei lavori di ampliamento delle vecchia struttura cimiteriale è stato possibile grazie alla conclusione di un iter tecnico-amministrativo particolarmente complesso, anche alla luce della nuova normativa nazionale sui cimiteri”.  

di Redazione | 10/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it