We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - Funambolo


di FRANCESCA RENNIS - L’espressione della nostra personalità non è mai immediata e così il nostro dire non è mai uguale a quello che sentiamo. Esiste uno scarto tra quello che vorremmo raccontare e ciò che riusciamo ad esprimere. Le parole non sono mai immediate, né possono rispondere perfettamente alle nostre richieste di chiarimento. La verità rimane nascosta tra le interpretazioni che interagiscono per decifrare l’io nascosto tra le lettere dell’alfabeto.

Funambolo

Un velo cela la mia essenza

nell’incomprensibile presente.

Scavo nel vocabolario per trovarvi

un’infinità di silenzi

finzioni

algoritmi di pensiero.

Le parole conservano

solo ombre e nascondimenti.

 

Come un funambolo cerco l’equilibrio della vita

sulla corda tesa tra memoria e felicità.

Un abisso di bruniani furori

è il precipitare verso il vuoto dell’inarticolata

verità.

 

Coscienza ignara sarebbe

se si fermasse ad un puro sentire.

Rotolando tra sentinelle del passato

s’appropria di un anelito di libertà.

Contrari e sinonimi

non pareggiano i conti del sentire.

Così parliamo ascoltando

null’altro che una parvenza di noi stessi.

 

Le parole si perdono

nel tempo che si dilegua.

Sbriciolate come il tappeto d'asfalto

dopo la neve.


di Francesca Rennis | 05/02/2017

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it