We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Corigliano Calabro (Cosenza) - La morte delle nostre città - in Calabria


di ANNA LAURIA - Il malessere della nostra terra è sotto gli occhi di tutti. Chi fa poesia non è più come il caro Leopardi isolato dal mondo. Vive in prima persona la realtà. Non sfuggono i drammi e le inefficienze del nostro sistema. Gli ospedali con carenza di personale, le strade isolate dai grandi traporti, gli uffici trasferiti. Il nostro comprensorio è vilipeso, i cittadini sanno bene il prezzo che si paga. Mi chiedo dove sia lo Stato, dove siano i politici competenti e di spessore, capaci di leggere con lucidità il malessere dei cittadini. Provo a raccontare la mia visione, come sempre con l’unico strumento di pace possibile: la Poesia.

E voi che

Non avete il sapore dell’aspro sulla bocca

Statevene pure seduti sul trono dei potenti

Troppo impegnati gli sguardi alla sfida

Ma se ogni tanto guardate in basso

Scorgerete i nostri imploranti.

 


di Anna Lauria | 21/01/2017

Pubblicità

Affittasi magazzino (banner 300x170) cinema teatro sanmarco rossano bcc mediocrati x50 studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2017 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it