We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Pentone (Cosenza) - In paese si inaugura un centro di documentazione sulla storia e letteratura palestinese


Raccogliere materiale sulla storia e la letteratura della Palestina e sul conflitto israelo - palestinese e promuoverne la diffusione. Favorire l'amicizia Italia - Palestina attraverso eventi culturali e sportivi e distribuire i prodotti dell'arte palestinese. Sono questi i principali obiettivi del centro di documentazione fondato da Rosario Citriniti a Pentone, in provincia di Catanzaro, in via Garibaldi n. 2. Si tiene in questi giorni l’inaugurazione del centro. Il paese della presila catanzarese si anima con la presenza di un gruppo di palestinesi attualmente residenti a Caulonia e Riace e con la marchin’ band ‘Fiati Sprecati’ di Firenze. Faranno il punto della situazione palestinese Wasim Dahmash dell’Università di Cagliari e Marco Ramazzotti dell’Università di Roma, intervistati da Pati Luceri. La due giorni si arricchisce di apericena con prodotti tipici palestinesi e calabresi, balli palestinesi, maratona e corsa in bici. Per conoscersi anche a tavola e in movimento. Il momento conviviale con i prodotti calabresi è a cura della Pro Loco di Pentone.  Si definiscono ‘musicanti’. Sono i ‘Fiati Sprecati’ di Firenze. Una street band ‘aperta’: nata nel 2000, accoglie chiunque abbia voglia di suonare e imparare uno strumento. Toscani, abruzzesi, pugliesi, veneti, sardi, siciliani, emiliani, lombardi, tedeschi, americani e francesi: in dieci anni di attività - musicale e sociale-  la banda ha visto avvicendarsi più di quattrocento ‘musicanti’ e aspiranti tali. E’ stato proiettato il film ‘Invictus’ di Clint Eastwood con Matt Damon e Morgan Freeman. Interverranno sulla situazione palestinese Wasim Dahmash palestinese, scrittore, docente di Lingua e Letteratura araba presso l’Università di Cagliari e Marco Ramazzotti ricercatore presso l’Università di Roma. A intervistarli Pati Luceri del collettivo internazionalista ‘Dino Frisullo’ di Lecce.   <<Dal 2004, dopo un viaggio in Libano, in particolare nei campi profughi palestinesi, con Stefano Chiarini, giornalista del “Manifesto”, ho iniziato a documentarmi sulla questione palestinese - ha dichiarato il fondatore, Rosario Citriniti - raccogliere materiale sulla questione palestinese, metterlo a disposizione di tutti creando una rete di informazione, penso sia un modo per tener fede alle strette di mano, agli abbracci e alle promesse, scambiate con i palestinesi>>.      

di Redazione | 08/08/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it