We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Roggiano Gravina (Cosenza) - Strada provinciale 114 (Roggiano-Pianette), interrogazione di Graziano alla Giunta regionale


"Urgono interventi strutturali straordinari sulla strada provinciale Roggiano Gravina – Pianette. Le ripetute piogge e, da ultimi, gli eventi alluvionali dello scorso giugno hanno reso impraticabile l’arteria di comunicazione interpoderale che collega la cittadina della Valle dell’Esaro con numerosi centri abitati del’hinterland. In alcuni tratti la carreggiata è completamente franata, mentre nei pochi tratti percorribili non esistono le condizioni minime di sicurezza. C’è un problema di competenze, generato dalla soppressione delle Province che non hanno più soldi per gestire la manutenzione delle strade, ma la Regione in casi estremi come questo dovrebbe intervenire per evitare ed eliminare i disagi".

È quanto dichiara il Segretario questore del Consiglio regionale della Calabria, Giuseppe Graziano (foto), che nei giorni scorsi, a seguito di un sopralluogo effettuato sulla Sp 114 (Roggiano G. – Pianette), insieme d una delegazione di cittadini, ha presentato un’interrogazione urgente alla Giunta regionale per sapere quali provvedimenti si intendono adottare per porre fine ad una emergenza che ormai si protrae da anni e se è stato previsto, da parte della Regione Calabria, un cronoprogramma di interventi di manutenzione straordinaria delle strade provinciali colpite da calamità naturali.


di Redazione | 04/11/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it