We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cropalati (Cosenza) - Grillo (Anpic): Adesione allo Spar, grande occasione per i piccoli comuni


“Nella giornata odierna, 31 ottobre scadrà l'adesione allo Sprar, Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati. Una grande opportunità che avranno i piccoli comuni”. È quanto sostiene Fabrizio Grillo (foto), già sindaco di Cropalati e  membro del direttivo nazionale dell’Anpci, Associazione nazionale piccoli comuni d'Italia, nonché consigliere comunale dello stesso centro pre silano. L’auspicio di Grillo è che “possano aderire in tanti, anche perché nel nuovo DM del 10 agosto del Ministero dell'Interno la rete dei comuni potrebbe dare una svolta alla difficoltà, sempre più emergenziale, del fenomeno degli sbarchi”. Dunque, secondo Frabrizio Grillo “i comuni avrebbero un controllo più diretto e potrebbero dare una mano maggiore al sistema di ospitalità sotto l'aspetto sociale, grazie alla rete di solidarietà che potrebbero attivare per vocazione e ruolo”. A questo, non di poco conto, “l'opportunità di dare una boccata di ossigeno al fenomeno dello spopolamento”. Quindi due le occasioni dei piccoli comuni da non farsi sfuggire, “la prima rappresentata dalla possibilità di mostrare la capacità di mettere in moto la meravigliosa rete di solidarietà, propria delle piccole realtà, l'altra è invertire la tendenza dello spopolamento con l'incremento”. Per questo, ribadisce Grillo, “i piccoli comuni non devono perdere questa opportunità”.


di Redazione | 31/10/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia IonioNotizie per la tua pubblicità bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it