We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Morano Calabro (Cosenza) - Una trilogia di eventi ottobrini. Promozione, cultura e svago in tre diversi appuntamenti


Si profila un fine settimana denso di appuntamento per l’amministrazione De Bartolo. Come sommariamente annunciato nei giorni scorsi, saranno tre gli eventi che terranno banco nel weekend e che vedranno impegnato l’esecutivo in manifestazioni differenti tra loro per tipologia e settore d’interesse, ma accomunate da un unico filo conduttore: la promozione del territorio.

«Con approcci e strumenti compositi, si punta – avevano anticipato il sindaco, Nicolò De Bartolo, e l’assessore alla Cultura, Emilia Zicari, in un briefing con la squadra di governo – a consolidare l’immagine di Morano, scommettendo sulle sue potenzialità e riconoscendo il giusto merito a chi si prodiga per lo stesso fine, lavorando spesso a fianco delle istituzioni e collaborandovi frequentemente con grande lealtà e sacrificio».

Si comincia venerdì 21 ottobre, alle 18.00, nella Sala Consiglio, sita al primo piano del vetusto Chiostro di san Bernardino da Siena, con la presentazione dell’applicazione iMoranoCalabro, per sistemi Android e Apple, scaricabile gratuitamente dagli store digitali. L’app, già attiva da qualche settimana, in via di aggiornamento definitivo, ha già fatto registrare buoni riscontri e consente di essere informati e segnalare eventuali problematiche agli uffici e agli organi politici locali. I particolari e le opportunità ad essa legate saranno comunque meglio illustrati dagli Amministratori e dalla società progettante in occasione del lancio ufficiale.

Altra data importante, sabato 22 ottobre, ore 18.00. Presso l’Auditorium si terrà la serata conclusiva del Premio “Valle Crati” 2016, promosso dal sodalizio intercomunale Valle Crati – Città Futura, organizzazione senza scopo di lucro, impegnata in un proficuo lavoro di promozione delle emergenze artistiche e culturali della nostra terra e, nel caso specifico, di Morano. Saranno assegnati cinque riconoscimenti ad altrettante persone distintesi in ambiti vari della società civile. In particolare saranno premiati: Pasquale Pandolfi, per la letteratura, Giuseppe La Fontana, per la poesia, Nicola Fuscaldo, per la fotografia, l’associazione U.S. Geppino Netti, per lo sport e il sociale, Massimo Celiberto, per la musica. Le motivazioni, con i dettagli curriculari, saranno rese note secondo protocollo al momento della consegna.

Ospite della manifestazione il cantautore Marco Francomano e la vicecampionessa nazionale di danza Salsa Skyne, Eliana Maradei

La kermesse ottobrina si chiude domenica 23, alle 18.30 con la presentazione della stagione 2016/2017 di “teatromusica”. Dopo la rituale conferenza stampa, si potrà trascorrere qualche ora in compagnia degli attori e gustare un esilarante anticipo della programmazione con una commedia scritta e diretta da Marco Lanzuise: “Una notte con Dora”.


di Redazione | 18/10/2016

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it