We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Don Giuseppe Ruffo sta effettuando la visita nei quartieri della parrocchia


E’ in itinere un’iniziativa sociale nella parrocchia “San Giovanni Battista” di Mirto. Il parroco, don Giuseppe Ruffo, nei giorni scorsi ha avviato la visita nei quartieri. Le attività sono iniziate con una Celebrazione Eucaristica nella chiesa situata nella zona sottoferrovia di Mirto. “Ho il desiderio di incontrare tutti e ciascuno personalmente”, ha detto don Ruffo,  “nei propri quartieri, nelle proprie case”. L’iniziativa nasce “dal desiderio di crescere sempre più come comunità parrocchiale che è famiglia di famiglie unite dall’unico ideale: Cristo Signore”. Lo stesso parroco ha evidenziato che visiterà le singole zone in quest’anno di grazia in cui la parrocchia “San Giovanni Battista” sta celebrando l’Anno Giubilare della Misericordia, ma anche il Giubileo parrocchiale per il trentesimo anniversario dalla nascita. Un periodo di preghiera, ma anche di meditazione personale e comunitaria che culminerà  il prossimo 9 novembre. Per questa data, infatti, nella cittadina ionica giungerà l’Arcivescovo della Diocesi di Rossano – Cariati, monsignor Giuseppe Satriano, il quale presiederà una Solenne Celebrazione Eucaristica e consacrerà la chiesa e il nuovo altare.  “Vengo a voi”, ha scritto don Giuseppe ai parrocchiani, “quale padre e fratello nella fede, per incoraggiarvi e camminare al vostro fianco alla sequela di Gesù”.


di Redazione | 26/09/2016

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it