We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Lamezia Terme (Catanzaro) - Chiusura sala operativa stazione di Lamezia centrale, Parentela interroga il Ministro dei Trasporti


“La chiusura della sala operativa nella stazione centrale di Lamezia Terme riduce la sicurezza dei viaggiatori che percorrono ogni giorno la tratta tirrenica delle Ferrovie dello Stato”. È quanto afferma il deputato M5s Paolo Parentela, che ha interrogato sul tema il Ministro dei Trasporti e il Ministro dell’Economia e delle Finanze. “È vero – aggiunge il parlamentare – che i sistemi automatizzati per la gestione del traffico ferroviario aumentano la sicurezza, ma è altrettanto vero che un abuso dell’utilizzo di impianti di tale tipo senza la supervisione umana possono aumentare i rischi di incidenti”.
Il Cinque Stelle continua: “Non si può lasciare senza presidio una delle stazioni più importanti del meridione. Questo è sinonimo di un ulteriore abbandono dei nostri tratti ferroviari, a conferma del fatto che per il governo Renzi la mobilità al sud è trattata alla stregua di una ruota di scorta. Continuando di questo passo, si procederà all’abbandono totale delle strade ferrate nel meridione”.


di Redazione | 21/07/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it