We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Gizzeria (Catanzaro) - Caffè Aiello vola sull'onda del Kitesurf world championship


Hanno incalzato le loro tavole e sono scesi in gara, sul mare cristallino di Gizzeria (Cz), i pluricampioni mondiali ed europei riuniti per il circuito mondiale “Kite foil gold cup”.

Quest'anno la prestigiosa competizione internazionale è partita dall'Italia, proprio dal golfo di S. Eufemia. Fino a oggi domenica 17 luglio, dunque, si svolgerà la prima delle tre tappe previste in questo 2016.

Immancabile Caffè Aiello, main sponsor anche quest'anno, della prestigiosa gara mondiale. Al fianco dei talentuosi riders, giunti da tutto il mondo, e che si sfideranno, fino al 17 luglio,  lungo il tratto che costeggia il  parco balneare l’Hang Loose Beach, a Gizzeria, nel cuore del golfo di Sant’Eufemia.

Da tempo l'azienda, leader da cinquant'anni in Calabria, nella torrefazione e commercializzazione del caffè, sostiene questo affascinante evento sportivo. Il Kitesurf è una disciplina acquatica “estrema”. Su di una tavola ci si lascia trascinare dal vento grazie alla spinta di un variopinto aquilone. Virtuosi atleti che letteralmente “volano”, cavalcando le onde.

“Caffè Aiello investe nello sport e nei giovani talenti della nostra regione  – spiega la dirigenza della storica azienda - sono numerose le discipline e le competizioni che sosteniamo in Calabria - e aggiunge  – Anche questa volta siamo al fianco di questa manifestazione senza alcun dubbio spettacolare. A nostro avviso lo sport è un importante attrattore turistico, soprattutto a questi livelli. Capace di promuovere in tutto il mondo il nostro splendido mare”.

In effetti, l'Hang Loose Beach a Gizzeria, lo “spot” prescelto per la gara (così viene chiamato in gergo tecnico il luogo dove si svolgono le manifestazioni sportive di questo tipo) è considerato dagli specialisti del genere uno dei kite-zone più ricercati d’Europa, per le sue acque cristalline e per le costanti termiche che lo investono.

Ad oggi ,sono più di 50 i riders iscritti alla ricerca “dell'evoluzione” perfetta. Tra questi  i migliori e più titolati atleti italiani e stranieri della tavola con l’aquilone. Argentini, canadesi, bulgari, francesi, inglesi, tedeschi, turchi, spagnoli, croati, danesi, irlandesi, lituani, austriaci, norvegesi, olandesi, portoghesi, russi, americani, svizzeri e italiani calzeranno la loro tavola e faranno volare il proprio aquilone per esibirsi in acrobatiche evoluzioni. Sulla spiaggia della località “pesce e anguille” tornerà Maxime Nocher, il francese del Principato di Monaco, che lo scorso anno, nelle stesse acque, si è aggiudicato il campionato del mondo assoluto di kate race. Presenti alle boe, il tedesco Florian Gruber, che, nel suo palmares può contare su un titolo iridato, e il francese Julien Kerneur,  già campione del mondo. Per l’Italia, in acqua, ci saranno i laziali Lorenzo Giovannelli, pluricampione europeo e Andrea Beverino, il marchigiano Enrico Leporati ed il toscano Leonardo Morelli. Nella categoria femminile si è già iscritta la britannica Steph Bridge, pluricampionessa mondiale, che, lo scorso anno, si è vista “soffiare” il primo posto nelle battute finali dalla russa Elena Kalinina, laureatasi campionessa europea proprio a Gizzeria nel 2015. “Saranno cinque giorni di gare ad altissimo contenuto adrenalinico - promette Luca Valentini, organizzatore locale dell'evento- Finita la tappa italiana, la carovana del kitesurf si sposterà in Corea, ad ottobre e infine, in Qatar”.


di Redazione | 17/07/2016

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it