We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Il Presidente Bruno ha attribuito le deleghe ai consiglieri provinciali


Il Presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, avvalendosi del comma 66 dell’articolo 1 della legge 56/2014 secondo la quale il presidente “può assegnare deleghe a consiglieri provinciali, nel rispetto della collegialità, secondo le modalità e nei limiti dello statuto”, ha conferito ai consiglieri provinciali le nuove deleghe, revocando il decreto numero 21 del 15 dicembre 2014 alla luce della necessità di dover rivedere le deleghe di alcune attività di natura prettamente politica ai consiglieri della Provincia in relazione al trasferimento di alcune funzioni alla Regione Calabria. La nuova distribuzione tiene conto anche del fatto che il consigliere Davide Zicchinella è presidente della Commissione consiliare permanente (Affari generali, Personale-Polizia provinciale, Pari opportunità, Bilancio e programmazione, servizi finanziari, Avvocatura e contenzioso, materie residuali), e che il consigliere Riccardo Bruno è presidente della Seconda commissione permanente (Pubblica istruzione ed Edilizia scolastica, Lavori pubblici e Viabilità, Urbanistica, gestione e valorizzazione del Patrimonio, Trasporti Pubblici, Ambiente e tutela ambientale. Il presidente Bruno ha, quindi, attribuito le seguenti deleghe:

  • Marziale Battaglia: vice presidente con delega al Bilancio e programmazione;
  • Giuseppe Celi: Gestione e valorizzazione del patrimonio;
  • Giovanni Costanzo: Ambiente, protezione e tutela ambientale;
  • Gianfranco De Vito: Pubblica istruzione ed edilizia scolastica;
  • Francesco Mauro: Viabilità, Lavori pubblici e Infrastrutture provinciali;
  • Marco Polimeni:Informatizzazione e nuove tecnologie, politiche giovanili e rapporti con le università;
  • Francesco Ruberto: Delegato ai rapporti e alle Politiche Area vasta Città di Lamezia terme e sistema intermodale trasporti (Ruberto è stato nominato anche delegato dell’Ente Provincia nel consiglio d’amministrazione della Partecipata Lameziaeuropa);
  • Nicola Ventura: Cultura, Beni culturali, Biblioteche e Musei.
  • Emilio Verrengia: Polizia provinciale, Politiche comunitari, Parchi e Impianti sportivi

Con le deleghe non vengono attribuiti poteri di amministrazione attiva o di firma di competenza del presidente, del consiglio generale e dei dirigenti. “Tutti assieme, in maniera positiva e concreta – afferma il presidente Bruno -, continuiamo nel percorso avviato in avvio di consiliatura con l’intento di garantire produttività, radicamento, attenzione al territorio per consentire alla Provincia di assolvere alle funzioni che sono state assegnate, nonostante la difficoltà del momento e la fase di trasformazione ancora in corso”.


di Redazione | 23/06/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it