We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Paola (Cosenza) - La cittadina tirrenica un hub territoriale della social innovation


Riempire di contenuti e di opportunità spazi urbani che la storia ha reso simbolicamente vuoti; riqualificare e rifunzionalizzare un’area del centro storico, dove poter ospitare uno spazio di incontro, aperto ai cittadini, al territorio e alla collaborazione con gli enti locali;porta di accesso ai servizi per le imprese, le startup, la formazione e il lavoro. Paola punto di riferimento territoriale della social innovation. Ambisce a questo obiettivo il progetto Centro laboratoriale TERRITORIO SOLIDALE dell’Esecutivo guidato da Basilio FERRARI. Valorizzazione delle risorse artistiche, professionali, culturali e paesaggistiche. Si cercano volontari per la costituzione del team di progetto per l’avvio delle attività.

È quanto fa sapere lo stesso Primo Cittadino anticipando contenuti e step dell’ambizioso progetto.

Il prossimo passo sarà la pubblicazione sul sito del Comune dell’avviso per la manifestazione d’interesse per la formazione della squadra che gestirà il Centro destinata a cittadini, professionisti iscritti e non iscritti ai relativi albi professionali, a professori, insegnanti e studenti delle scuole, agli imprenditori, ai rappresentanti, e ai soci di associazioni e ai gruppi informali.

Dalla Biblioteca aperta con wi-fi all’emeroteca, dalle scuole d’arti e mestieri alleattività teatrali e conviviali, dall’università della terza età, dal caffè letterario alle sale per incontri istituzionali, da un centro pubblico di accesso alle info e ai servizi alla piazza telematica per favorire coesione sociale e sviluppo della conoscenza,dallo sportello per le politiche attive del lavoro ai laboratori digitali; dallo showroom dell’innovazione ai servizi alle imprese del territorio e alle startup innovative,dall’attivazione di uno sportello Europa fino ai servizi di empowerment alle imprese e agli enti locali. Sono, queste, alcune delle attività che saranno ospitate dalla struttura di prossima ultimazione sita nell’area Sette Canali, nel centro storico di Paola.

Con la realizzazione del Centro laboratoriale TERRITORIO SOLIDALE abbiamo pensato – dichiara FERRARI– ad un contenitore che concentrasse in un’unica area un polo delle eccellenze culturali, imprenditoriali ed artistiche, non solo esistenti e consolidate ma anche in potenza e da sviluppare. È per questo motivo che chiediamo a tutte le professionalità del territorio di condividere con l’Amministrazione Comunale questo progetto per far diventare la Città di Paola un modello di innovazione sociale.

Tra gli obiettivi del centro laboratoriale – riportati nel portale ad hoc www.territoriosolidale.it - vi sono quelli volti a sostenere la nascita di imprese in grado di trasformare idee innovative in servizi, prodotti, soluzioni in grado di creare al tempo stesso valore economico e sociale per il territorio e la comunità;mettere in rete i talenti del territorio e stimolare l’ecosistema culturale locale per promuovere pratiche di innovazione sociale, sviluppo e partecipazione; supportare processi di creazione di comunità creative; sostenere lo sviluppo di nuove forme di economia collaborativa, progettare iniziative di crowfunding civico per progetti culturali.

Le domande di adesione al progetto di volontariato saranno esaminate da un’apposita commissione.

 


di Redazione | 22/06/2016

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it