We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Catanzaro (Catanzaro) - Giunta comunale, chiusa la verifica politica. Soriero nominato assessore all’urbanistica


A conclusione e sintesi della fase di consultazione sulla verifica da tempo aperta, ringraziando per il significativo gesto compiuto con la remissione del loro mandato, il  Sindaco ha invitato gli Assessori a portare avanti, con l’esperienza acquisita, un rinnovato impegno al servizio della Città in piena collaborazione con i gruppi consiliari, utilizzando al massimo – riferisce testualmente una nota dell’organo di informazione del Comune - le competenze e disponibilità di ogni singolo consigliere in una logica di collegialità e condivisione delle scelte importanti che segneranno la fine della legislatura. “Il lavoro svolto in questi quattro anni  - ha spiegato il sindaco Rosario Olivo - è stato importante e di ampia prospettiva come testimoniato dall’approvazione del Piano Strategico di area vasta e dall’avvio di iniziative che cambieranno il volto della Città, a partire dalla prossimo appalto delle scale mobili e dalla conclusione delle procedure per la realizzazione della metropolitana di superficie che collegherà rapidamente e unitariamente l’intero tessuto urbano cittadino. Altrettanto significativi - ricorda il Sindaco - sono i risultati conseguiti dalle politiche del lavoro con la stabilizzazione, ad oggi, di circa 160 lavoratori precari, dall’apertura di grandi cantieri quali, ad esempio, quelli relativi alla messa a norma dello stadio “Ceravolo” e al secondo lotto del Palazzo di Giustizia, ai lavori di completamento del San Giovanni, della Biblioteca, dell’Archivio Storico, del Palazzo Rossi, sede staccata del tanto agognato Conservatorio Musicale; vanno sottolineate inoltre, le incisive politiche sociali e culturali, le gare svolte per assicurare trasparenza in gangli delicati della vita amministrativa, i cantieri previsti e finanziati per realizzare opere essenziali in tutti i quartieri cittadini, con i fondi PISU, ottenuti grazie alla dimostrata capacità progettuale e all’impegno corale di tutti, Esecutivo, Consiglieri Comunali, Dirigenza. Di contro- rileva il Primo cittadino -  c’è l’ostilità preconcetta e immotivata del Governo Nazionale che boicotta, nell’indifferenza colpevole del ceto dirigente locale, il Capoluogo regionale, come ancora recentemente e lodevolmente denunciato alla Camera dei Deputati, dall’on. Mario Tassone, con esempi eclatanti quali la mancata istituzione della Scuola di Magistratura, la vicenda del PON Sicurezza e della frana di Janò, la mancata istituzione di una sede staccata della RAI necessaria per superare l’oscuramento televisivo intollerabile cui è sottoposta la Città Capoluogo”. Il Sindaco ha  sollecitato una forte azione di rilancio dell’iniziativa a tutti i livelli ed a  conclusione dei lavori di Giunta  ha disposto  la rimodulazione delle deleghe come di seguito riportate, con la designazione dell’on. Architetto Giuseppe Soriero ad Assessore all’Urbanistica e alle Risorse esterne, nomina suggerita particolarmente dalle specifiche competenze maturate nei settori assegnatigli. Il Sindaco ha vivamente ringraziato l’ing. Giovanni Ricca per l’apporto dato in un momento difficile per la Città colpita dall’alluvione del Febbraio scorso; “ in quella drammatica situazione il valoroso tecnico ha offerto generosamente la sua riconosciuta professionalità con alto senso di responsabilità e da uomo super partes delle Istituzioni”. All’ing. Ricca è stato cordialmente richiesto “di continuare a garantire la sua preziosa consulenza tecnica per le problematiche connesse al dissesto idrogeologico della Città”. Il Sindaco, infine, ha sollecitato l’indicazione, da parte dei Gruppi, dei Consiglieri disponibili ad assumere le deleghe previste dalla legge. Rimodulazione deleghe Domenico Iaconantonio : Risorse dell’ambiente  e Patrimonio (Quest’ultima delega era detenuta dall’assessore Aldo Stigliano Messuti) . Politiche ambientali ed antiinquinamento – igiene del territorio – rapporti con Arpacal – diritti  degli animali – educazione ambientale Lorenzo Costa: Risorse produttive, dell’imprenditoria e del commercio – Politiche del lavoro – Politiche del credito – Attività economiche, fiere e mercati – attività produttive – imprenditorialità giovanile e femminile – rapporti con le associazioni imprenditoriali - sportello unico attività produttive – politiche del credito – politiche del lavoro – sviluppo aree rurali – artigianato Francesco Curcio: Dissesto idrogeologico: Interventi, Studi e Programmazione- Pubblica Incolumità- Progettazione Infrastrutturale:Lavori Pubblici- Grandi Opere- Edilizia Pubblica Giuseppe Marcucci : alla delega  in possesso :Risorse economiche, gli è stata aggiunta quella   alle Partecipate (Delega detenuta dall’assessore Tommassina Lucchetti)

di Redazione | 29/07/2010

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it