We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cosenza (Cosenza) - U Principicchio del Liceo Fermi vince il Festival del laboratorio teatrale nelle scuole dell'Agis


A vincere la prima edizione del “Festival del Laboratorio Teatrale nelle scuole” è stato lo spettacolo del Liceo Scientifo E. Fermi di Cosenza “U Principicchio”, regia di Lindo Nudo.  Una deliziosa  rilettura, in dialetto calabrese, del capolavoro di Antoine de Saint-Exupéry “Il Piccolo Principe”. 

A conquistare il secondo posto l'Istituto Einaudi di PALMI con “Donna Canfora” infine, si è classificato terzo il Liceo Guerrisi di CITTANOVA con “Giulietta e Romeo”. Per loro le targhe e le cornucopie realizzate e offerte dalla Gioielleria Scintille Montesanto di Cosenza. 

 

Si è svolta sul palco del Teatro A. Rendano di Cosenza, la cerimonia di premiazione. Un'iniziativa promossa dall'Agis Scuola Nazionale e dal Miur.

 “I ragazzi ci hanno piacevolmente sorpreso per la serietà con cui si sono misurati con i classici della letteratura teatrale o addirittura con testi inediti da loro ideati e allestiti – commenta Giuseppe Citrigno dell'Agis scuola - la Calabria è stata selezionata, assieme alla Lombardia, come regione-pilota ospite del festival. Il concorso, finora, si è svolto solo a Roma. Per i nostri ragazzi è stata un'ottima opportunità per misurarsi ed esprimere le proprie potenzialità artistiche”.

Un concorso rivolto agli istituti secondari di II grado calabresi. A partecipare 12 scuole che nei mesi scorsi hanno presentato, sul palco del Teatro A.Tieri di Cosenza, le loro produzioni. Allestimenti di max 60 minuti, a tema libero. A giudicare i giovani attori, una commissione di esperti e un rappresentante del Miur.

Tra questi:

l'attrice e regista teatrale Adriana Toman; Rosario Branda, segretario Delegazione Calabria Agis; Giovanna Bergantin, del Miur e rapp. Ufficio Scol. Reg.; Giuseppe Citrigno, Presidente dell'Anec Calabria e la giornalista di settore, Raffaella Salamina. A curare l'organizzazione del festival Giuliana Lanzillotta e l'Ing. Giovanni Guagliardi. La direzione tecnica del festival è di Gianfranco Mastroianni.

Inoltre, a premiare gli studenti: il Presidente dell'Agis Scuola Calabria, Aldo Stalteri e in rappresentanza di Confindustria Cosenza, la dott.ssa Monica Perri. 

 

Sono stati numerosi i riconoscimenti speciali consegnati durante la cerimonia:

  • Liceo delle Scienze umane Mazzini e Casa Santa Marta di Locri con “ASCOLTA IL CORAGGIO DEI SOGNI” - Migliore Regia
  • Vito De Moladell'Istituto ITCG - LC di San Marco Argentano con “A CRIATURA”- Miglior Attore
  • Maria Canino del Liceo Scientifico Fermi di Cosenza con “U PRINCIPICCHIO - Migliore Attrice
  • Istituto Da Vinci-Nitti con “VOCE DELLO STESSO MARE” - Integrazione “Mediterraneo”
  • Giuseppe Sgroi -Liceo delle Scienze umane Mazzini e Casa Santa Marta di Locri con “ASCOLTA IL CORAGGIO DEI SOGNI”- Premio “Agis Scuola” e un tablet offerto da Confindustria Cosenza
  • Antonio Celestinodel Liceo Scientifico Pitagora di Rende con “IL NOME DEL GATTO”- “Migliore Voce”
  • Grazia Costantinodell'IIS L. Einaudi di Palmicon “DONNA CANFORA-Migliore Attrice Rivelazione
  • Luca Fazzalaridel Liceo Guerrisi di Cittanova con “GIULIETTA E ROMEO”-Migliore Attore Rivelazione
  • Scuola media inferiore“Marvasi-Vizzone”di Rosarno – fuori concorso e 40 biglietti omaggio per il cinema
  • Abdelhaim Youssef e Luca Melaradell'IIS Luigi Einaudi diPalmi con “DONNA CANFORA” - migliore direzione tecnica
  • Simone Garrafadel Liceo scientifico E. Fermi di Cosenza con “U PRINCIPICCHIO” - miglior caratterista
  • Liceo linguistico Pitagora di Rende con “ROMEO AND JULIET” -miglior adattamento sperimentale

 


di Redazione | 30/05/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it