We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Filomena Greco incontra i cittadini alla villetta comunale


Un incipit diverso quello proposto da l’Alternativa. Nessuna musica, nessun colore, solo una sedia con un microfono poggiato su. Sale sul palco il candidato a sindaco Filomena Greco e invita tutti gli intervenuti a osservare un minuto di silenzio, per la morte della civiltà, del rispetto dell’altro e dei rapporti personali che si sta verificando in questa campagna elettorale. L’augurio è quello di ritornare al più presto su toni decisamente diversi e confrontarsi su programmi, idee e progetti. Ma l’Alternativa è anche festa, voglia di sorrisi e di rinascita, e per questo motivo dopo un’introduzione inconsueta, che voleva dare a tutti solo uno spunto per riflettere, l’incontro con la cittadinanza riprende i colori e l’atmosfera che gli sono congeniali. Diversi interventi si sono susseguiti, candidati e non, perché il motto è sempre lo stesso, “Ogni cittadino è un candidato nella lista de l’Alternativa”. Sono stati affrontati temi fondamentali come le Politiche sociali, le promesse mai mantenute di Case Popolari, le problematiche del Porto e la Sicurezza degli istituti Scolastici. Il tutto si è svolto in una location diversa dalle solite piazze, teatro della politica cariatese. Stiamo parlando della Villetta che fiancheggia le Poste, luogo simbolo di un’intera generazione, dove i nostri ragazzi si ritrovavano e luogo in cui sono cresciuti e diventati uomini e donne, mentre oggi è il luogo - simbolo del fallimento di un paese che non ha saputo tenere vicino a sé i suoi figli, nella stragrande maggioranza, tutti emigrati per motivi di lavoro.


di Redazione | 27/05/2016

Pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it