We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Mandatoriccio (Cosenza) - Diverse iniziative nel segno di San Francesco di Paola


Un gemellaggio tra le comunità di Mandatoriccio e di Paola nel segno della fede e del forte attaccamento religioso comune a San Francesco. Un’intesa reale tra le due amministrazioni comunali. Un primo passo per creare un legame finalizzato a costruire sinergie territoriali su più fronti, sopratutto a favore delle nuove generazioni. È con questi obiettivi e in questo spirito che si è giovedì scorso (19 maggio) la processione iniziale in onore del patrono San Franscesco di Paola, insieme alla Madonna dei Fiori, anche protettrice del comune della Sila Greca, alla quale ha partecipato, oltre al Sindaco di Mandatoriccio, Angelo Donnici, gran parte della cittadinanza. L’iniziativa e le sottese ambizioni vanno lette nel quadro generale delle celebrazioni regionali del VI Centenario dalla nascita del Santo di Paola patrono della Calabria. A darne notizia è lo stesso Primo cittadino che esprime soddisfazione per la grande partecipazione che sta caratterizzando tutte le iniziative locali collegate a San Francesco. Il sindaco, inoltre ha evidenziato il grande impegno del parroco, don Maurizio Biondino, per nell’organizzare le celebrazioni e per essere riuscito a coinvolgere i gruppi giovanili della parrocchia. Al Primo cittadino, inoltre, non sono mancate le parole per complimentarsi con Anna Carrieri, autrice dell’opera in vernacolo, “Quannu dui si vuanu  cianto un puanu, da lei diretta, svoltasi in Piazza Duomo. L’evento teatrale ha registrato un successo di presenze ed è stato molto apprezzato da tutta la cittadinanza. Durante la cerimonia, il parroco ha consegnato le targhe commemorative ai familiari di due sacerdoti defunti: Don Gianni e don Adriano che hanno rappresentato un importante punto di riferimento per la comunità.
Venerdì scorso l’Arcivescovo di Rossano – Cariati, monsignor Giuseppe Satriano, ha celebrando la Messa Pontificale, amministrando il sacramento della Confermazione. In serata ha avuto luogo una serata musicale della band Modà. Sabato avuto luogo una Messa Solenne con la consegna delle chiavi della Città al Santo, ha fatto seguito la cerimonia di affidamento della comunità parrocchiale allo stesso Santo. La serata si è conclusa con lo spettacolo musicale di Mimmo Cavallaro e la sua band. Domenica sera si è svolta un’altra serata di musica con i Taranta Nova.


di Redazione | 25/05/2016

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it