We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crosia (Cosenza) - Numerose azioni per il 29° anniversario delle presunte apparizioni mariane


di ANTONIO IAPICHINO - “Il centro storico è pronto per accogliere i numerosissimi fedeli che si recheranno come di consueto, nella giornata odierna, 23 maggio, per ricordare i misteri legati alle presunte apparizione della Madonna della Pietà. Oltre agli interventi di bonifica e pulizia straordinaria effettuati su tutto il perimetro urbano, l’esecutivo comunale ha avviato quel progetto di potenziamento dei servizi da offrire ai residenti e soprattutto ai visitatori e turisti, per rendere il borgo antico più fruibile e ospitale possibile”. A partire proprio dai servizi di primaria necessità. Sono stati completati i lavori di realizzazione dei bagni pubblici, un’opera essenziale per migliorare l’accoglienza riservata ai numerosi pellegrini che si recano a cadenza mensile nel centro storico, in occasione delle celebrazioni dei presunti eventi mariani. Anche quest’anno, in occasione del 29esimo anniversario dalla riscoperta del misticismo della Madonna della Pietà di Crosia, come ormai tradizione e nella semplicità di sempre, si rinnoveranno i riti religiosi Mamma Celeste.

Una due giorni ricca di riflessioni e raccoglimento. Si è iniziato ieri sera con la recita del Santo Rosario e, a seguire, una Solenne Celebrazione Eucaristica e l’Incoronazione della Madonna. Oggi (23 maggio), invece, le attività inizieranno di buonora. Alle ore 6 comincerà l’accoglienza dei pellegrini, quindi la colazione e alle 7 l’ufficio delle Letture e le lodi mattutine. Alle 10 una processione con la statua della Vergine della Pietà si snoderà lungo le vie del centro storico. Al termine, intorno alle 12, la Celebrazione Eucaristica. Nel pomeriggio, per le 16 è programmata la tradizionale fiaccolata, partendo dalla Chiesa Divino Cuore di Gesù di Mirto. Alle 18.30 verrà recitato il Santo Rosario, mentre per le 19 è prevista una Solenne Concelebrazione Eucaristica. Intanto il parroco, don Michele Romano, ha invitato i partecipanti ad assumere un atteggiamento di  fede e devozione.

Il Sindaco Russo, per motivi di ordine e sicurezza pubblica, ha emanato un’ordinanza che prevede l’interdizione dell’esercizio del commercio su aree pubbliche, nel tratto compreso tra l’incrocio con strada Cuppo e gli ex bagni pubblici. Consente, invece, l’attività di somministrazione di alimenti e bevande nel tratto compreso tra gli ex bagni pubblici e il rione case popolari. Mentre l’esercizio del commercio al minuto dei generi non alimentari è prevista sul tratto di strada tra l’inizio di Via dei Trionfi, fino a Piazza del Popolo.          


di Redazione | 23/05/2016

Pubblicità

Affittasi appartamento Via Nazionale (banner 300x170) vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 bcc mediocrati x50 IonioNotizie per la tua pubblicità


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it