We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cassano Allo Ionio (Cosenza) - Iacobini: Risolvere l’emergenza sociale in cui versa Cassano


Tra le tante idee proposte dal candidato sindaco Ivan Iacobini, vi è  quella per cercare di fronteggiare il forte disagio sociale che affligge il comune di Cassano All’Ionio: “La civiltà di un popolo si misura anche in base alle politiche di aiuto alle persone svantaggiate. Intendiamo proporre azioni per il sostegno alle fasce più deboli, donne, uomini, anziani e giovani – ha annunciato Ivan Iacobini  - Ci impegniamo a sostenere le famiglie disagiate  con misure di sostegno al reddito, baratto amministrativo,  offriremo garanzie di pari opportunità ai soggetti più deboli, iniziative e progetti atti a favorire l’integrazione nel mondo del lavoro delle persone disabili, eliminazione e superamento delle barriere architettoniche, coordinamento dei servizi sociali con le strutture sanitarie,  ed a favorire la nascita di centri aggregativi e di svago per i giovani, in particolar modo  per i soggetti con disabilità e per ragazzi stranieri”.  Per chi versa in condizioni di disagio e di  difficoltà economica il candidato sindaco Ivan Iacobini ha proposto per la prima volta a Cassano All’Ionio: “Il baratto amministrativo, ovvero una misura speciale per il pagamento di debiti nei confronti dell’Ente Comunale per le persone in condizioni di morosità incolpevole  che prevede il pagamento del debito non con il denaro ma attraverso l’ esecuzione di lavori di pubblica utilità (tinteggiatura locali, verniciatura di recinzioni, interventi di pulizia, ecc.) per sanare gli arretrati tributari. Inoltre, saranno previste in particolari condizioni di disagio sociale accertato, l’emissione di social card da utilizzare esclusivamente nelle attività artigianali/commerciali del territorio”.  Il candidato sindaco di “Area Civicamoderata”, Ivan Iacobini ha proposto anche un’attenzione per gli stranieri con: “Iniziative mirate all’integrazione sociale ed alla salvaguardia della pubblica sicurezza. Il tutto in collaborazione con gli enti sovracomunali, le associazioni di categoria, il mondo cattolico. Allo scopo, il comune deve necessariamente lavorare nella direzione dell’accoglienza mediante azioni di: mediazione interculturale o culturale, inserimento lavorativo, integrazione socio-culturale”.


di Redazione | 22/05/2016

Pubblicità

Salvini a Rossano per Antoniotti

Rossano: Salvini a Rossano per Antoniotti

Cosenza, 22/05/2016
di Redazione

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it