We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Crotone (Crotone) - Il muretto della creatività dei ragazzi del Pertini – Santoni nel centro storico cittadino: un mix di bellezza che commuove


Una bellezza che commuove. Quella dei ragazzi dell’Istituto Pertini - Santoni che hanno dato vita al “muretto della creatività” nell’ambito della seconda edizione del concorso “Centro Storico in Fiore” promosso dall’Istituto e dal Comune di Crotone.

Belli, come solo i giovani sanno essere con il loro entusiasmo e con il loro talento, questi ragazzi hanno trasformato il cuore del centro storico cittadino, spesso oltraggiato da un vandalismo gratuito, in una galleria d’arte all’aperto.

Commuove anche la bellezza del Centro Storico cittadino, che resta uno dei più belli del paese, con la suggestione delle sue stradine che, attraverso il concorso e con la collaborazione dei cittadini, si stanno arricchendo di tante decorazioni floreali.

Questa mattina, grazie alla sensibilità di Don Ezio Limina e della Basilica Cattedrale, i ragazzi coordinati dai professori Armando Arcidiacono, Alberto Curcio, Gigi Manfredi e Caterina Cotroneo, che per prima ha avuto l’intuizione dell’iniziativa “Centro Storico in Fiore”, con la preziosa collaborazione degli operai comunali e grazie all’attenzione del dirigente del Settore Urbanistica Elisabetta Dominijanni, hanno apposto le decine di mattonelle decorate che hanno realizzato nei giorni scorsi, dando vita ad un originale “muretto della creatività”.

Un segnale forte, che parte dai ragazzi, per la tutela e la valorizzazione del centro storico cittadino.

La parete di Via Lucifero, adiacente al Duomo, era spesso oggetto di atti vandalici.

Oggi ospita una galleria d’arte che tra qualche giorno si arricchirà anche del  murales che sarà realizzato dai ragazzi della sezione artistica dell’Istituto.

Con gli alunni, ad inaugurare il muretto, oltre ai docenti, il dirigente scolastico Vito Sanzo che ha evidenziato la creatività dei ragazzi e la loro partecipazione attiva alla vita cittadina.

Presente Don Ezio Limina che ha parlato di gesto di grande spessore culturale da parte dei giovani oltre che della ricchezza di contenuti e di valori che proviene dall’iniziativa che, tra l’altro, è stata inserita nell’ambito delle festività mariane che ricorrono in questi giorni.

Proprio alla Madonna di Capocolonna, Patrona della Città, sono dedicate alcune delle creazioni degli alunni.

Altre mattonelle ricordano la storia millenaria della città.

Alcune sono dedicate anche alla recente serie “A” conquistata dal Crotone Calcio che è vicino all’iniziativa.

Una mattonella è, infatti, personalizzata con le firme di alcuni atleti dell’F.C. Crotone.

Il portavoce del sindaco Vallone, Francesco Vignis, ha portato ai ragazzi il ringraziamento del sindaco per la meritoria attività che stanno svolgendo, per il senso civico dimostrato e per il segnale di positività che stanno lanciando a tutta la comunità cittadina.

L’invito che parte dai giovani del Pertini agli altri ragazzi della città è quello di salvaguardare il centro storico arricchendolo anche della propria creatività, magari aggiungendo alle mattonelle già realizzate altre creazioni per rendere ancora più unico e suggestivo l’ingresso del centro storico cittadino.

Una vera e propria festa partecipata ed apprezzata anche dai residenti.

Nel corso dell’iniziativa è “spuntata” anche una torta con il logo “Centro Storico in Fiore”.

Gradita la visita anche di altri istituti scolastici tra cui i giovani redattori del giornalino scolastico “Iotunoil’AnnaFrank” e i piccoli alunni dell’Istituto Comprensivo Rosmini.

 


di Redazione | 13/05/2016

Pubblicità

Nuovo libro Francesco Russo (autore) Sulle sponde opposte del fiume bcc mediocrati x50 vendesi tavolo da disegno studio sociologia


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2021 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it