We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Cariati (Cosenza) - Strappato il cartellone della lista “L’Alternativa”. Greco: “L’avversario non è un nemico”


Logorato  e danneggiato un manifesto elettorale della candidata a sindaco Filomena Greco, sostenuta dalla coalizione de L’Alternativa,  posizionato di fronte alla stazione ferroviaria. Il gesto ha suscitato profonda indignazione non solo nella candidata a sindaco, che denuncerà l’accaduto alle autorità competenti, e in tutti i suoi sostenitori, ma ha generato rabbia e profonda delusione nei cittadini cariatesi. C’è un particolare che segna l’episodio: dalla gigantografia logorata è stata volutamente cancellata e deturpata l’immagine di Filomena Greco. “Manteniamo la calma. Io e il mio gruppo”, ha commentato la stessa Filomena Greco, “pensiamo che l’avversario, chiunque sia, non è mai un nemico e va sempre rispettato, e vanno sempre rispettate le sue idee che, ovviamente, deve manifestare liberamente e con ogni mezzo, senza che nessuno pensi di intralciarlo. Se dopo si scade nei soliti gesti vandalici, significa che la stima, non per il candidato a sindaco, ma per gli elettori, viene meno. Prendere di mira un gruppo, e nella fattispecie una persona specifica, rasenta l’idiozia, e gli idioti, in questo paese, non hanno diritto di cittadinanza. Chi non ha idee da proporre, abbia la compiacenza di starsene a casa. Invito ognuno alla calma e alla massima stima e considerazione per tutti, condannando ogni gesto di deleteria esaltazione”.

 


di Redazione | 14/04/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it