We're sorry but our site requires JavaScript.

 


Rossano (Cosenza) - Antoniotti presenta il programma politico


Due partiti e due movimenti civici, per un totale di quattro liste. Lo storico alleato del centrodestra rossanese l’Udc, la new entry degli attivisti di “Capitan Salvini” e le due liste civiche Rossano Prima di Tutto e ReAttiva. La coalizione a sostegno del progetto politico con Antoniotti Sindaco, per continuare il cammino del buon governo cittadino, si è presentata così in una gremita Sala Rossa di Palazzo San Bernardino. Tra le acclamazioni del pubblico che ha accolto il già Sindaco di Rossano si è dato il via ufficiale al progetto politico in vista della competizione amministrativa del prossimo 5 giugno 2016. Nella nostra coalizione – ha esordito Antoniotti - convergono donne e uomini liberi. Il nostro movimento è lontano dalle logiche di potere. Lo scorso novembre sono stato sfiduciato perché qualcuno sosteneva che servisse per la Città un candidato di superamento che provenisse dalla società civile. Oggi, a conti fatti e a candidati schierati, ne viene fuori che probabilmente il mio nome dava solo fastidio. Io, così come tutta la coalizione che mi sostiene – ha scandito - siamo persone che pongono gli interessi di questa città, dell’Area urbana Rossano - Corigliano e della Sibaritide, al primo posto su tutto. La politica dei buoni sentimenti, la politica vicina alla gente, la politica che sa guardare in faccia alla realtà senza prendere in giro le persone si trova in questa coalizione che vuole tracciare la via verso il rinnovamento, dettato anche dai tempi e dalle contingenze storiche, nel solco della continuità Amministrativa. Ci presentiamo ai rossanesi con quattro liste: con l’Udc, amico storico democratico – moderato della nostra coalizione, il Movimento Noi con Salvini, che fonda le sue radici nella tutela dell’identità e con le liste civiche Rossano Prima di Tutto e ReAttiva, che rappresentano l’emblema di quella necessità di difendere i diritti e la dignità dei cittadini dalle sopraffazioni politiche e personalistiche che, purtroppo, negli ultimi mesi, hanno preso il sopravvento nella nostra comunità. Tra tante donne e giovani candidati sono orgoglioso di avere con me una frangia della destra storica di Rossano e dell’allora Movimento Sociale Italiano. Ed è anche per questo – ha concluso Antoniotti - che la coalizione Rossano Prima di Tutto può essere definita l’unica con connotazione di Centrodestra.  A sostegno della candidatura di Giuseppe Antoniotti, durante il dibattito sono intervenuti il segretario cittadino dell’Unione di Centro, Giovanni Caruso e il coordinatore del Movimento Noi con Salvini – Rossano, Egidio Perri. Durante la serata è stato distribuito il foglio del programma elettorale nel quale sono riassunti gli obiettivi che la coalizione intende attuare nel cammino 2.0 del Governo Antoniotti. Un programma che si sviluppa attorno a tre principi cardine: la promozione permanente di Rossano Città del Codex; l’utilizzo delle nuove tecnologie applicate al Governo cittadino; l’azione amministrativa indirizzata verso la nascita della terza Città più grande della Calabria. In un percorso di continuità, rispetto ai progetti realizzati e alle opere compiute dall’Amministrazione comunale nel corso dell’ultima consiliatura.


di Redazione | 13/04/2016

Pubblicità

vendesi tavolo da disegno Il libro mio amico 2019 studio sociologia bcc mediocrati x50 cinema teatro sanmarco rossano


Testata Giornalistica - Registrazione Tribunale di Rossano N° 01/08 del 10-04-2008 - Nessun contenuto può essere riprodotto senza l'autorizzazione dell'editore.

Copyright © 2008 - 2019 Ionio Notizie. Tutti i diritti riservati - Via Nazionale, Mirto Crosia (CS) - P.IVA: 02768320786 - Realizzato da CV Solutions

Ogni forma di collaborazione con questo quotidiano on line è da considerarsi del tutto gratuita e non retribuita - E-mail: direttore@ionionotizie.it